UDINESE, STRYGER LARSEN ESCLUSO PER MOTIVI SOCIETARI

Fantacalcio Udinese, Stryger Larsen escluso per motivi societari: il suo futuro in bianconero è in bilico

MILAN, ITALY - OCTOBER 31: Denzel Dumfries of FC Internazionale is challenged by Jens Stryger Larsen of Udinese Calcio during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on October 31, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Jens Stryger Larsen è stato escluso per "motivi societari" nell'ultima gara giocata dall'Udinese. Difficile che possa proseguire con i bianconeri, al fantacalcio bisognerà trovare una nuova soluzione low-cost per la difesa

Mario Ruggiero

Jens Stryger Larsen, nella gara di domenica contro il Sassuolo, è rimasto in tribuna per scelta societaria. Il suo forfait, quindi, non è da assimilare a problematiche fisiche, bensì a quella contrattuale. Il danese, infatti, è in scadenza di contratto (giugno 2022) e, al momento, non rientra nei piani del club finché non deciderà di rinnovare l'attuale accordo.

FANTACALCIO UDINESE, I MOTIVI DELL'ASSENZA DI STRYGER LARSEN CONTRO IL SASSUOLO: IL DANESE PERDE APPETIBILITA'

Gotti ha confermato, nel post-gara, il forfait del danese "per un discorso gestionale del club". Al suo posto, nel 4-2-3-1 proposto contro i neroverdi, ha schierato il giovane Perez, arrivato in prestito dall'Atletico Madrid: per l'argentino si è trattato della prima gara in Serie A. Finché la vicenda non verrà risolta il futuro di Stryger Larsen sembra essere molto lontano da Udine. Classe 1991, Stryger Larsen è in Friuli dall'estate 2017 e con la maglia bianconera ha raccolto oltre 150 presenze con un discreto bottino in zona bonus (5 gol e 9 assist). Un giocatore spesso fondamentale per i fantallenatori, utile a completare il reparto difensivo. Queste dinamiche comportano la perdita di appetibilità fantacalcistica del laterale danese perché rischia di non scendere più in campo finché non verrà presa una decisione netta (rinnovo o addio a gennaio, ndr). Quindi occhio alla sua gestione nelle prossime partite...

tutte le notizie di