TORINO, MILINKOVIC-SAVIC KO

Fantacalcio Torino, Milinkovic-Savic ko: chi al suo posto?

Fantacalcio Torino, Milinkovic-Savic ko: chi al suo posto?

Un nuovo problema per Ivan Juric. Il tecnico del Torino recupera Belotti - a segno da due gare consecutive - ma perde Milinkovic-Savic per infortunio. Un'assenza pesante che apre un gran ballottaggio tra il giovane gemello e l'esperto Berisha

Mario Ruggiero

Un nuovo problema per Ivan Juric che ha potuto ammirare i progressi nelle ultime due partite di capitan Belotti (a segno da due gare consecutive) ma perde per un infortunio alla mano Milinkovic-Savic. Gli accertamenti strumentali a cui si è sottoposto il portiere serbo hanno evidenziato una distrazione capsulare del primo dito della mano sinistra, da rivalutare nei prossimi giorni secondo l’evoluzione clinica. Out per domenica contro il Bologna, ora toccherà al tecnico scegliere chi affidare i guantoni della porta granata per l'impegno in terra emiliana tra il giovane Gemello e l'esperto Berisha.

FANTACALCIO TORINO, MILINKOVIC-SAVIC KO: CHI AL SUO POSTO?

Di seguito la nota diramata pochi minuti fa dal club piemontese: "Allenamento per il Torino al Filadelfia, in preparazione alla trasferta di domenica 6 marzo a Bologna. Ivan Juric ha diretto una sessione tecnica che poi si è conclusa con lavori sulla parte atletica. Assenti Pellegri e Pobega (febbre per entrambi), infortunio alla mano per Milinkovic-Savic. Gli accertamenti strumentali cui è stato sottoposto hanno evidenziato una distrazione capsulare del primo dito della mano sinistra, da rivalutare nei prossimi giorni secondo l’evoluzione clinica. Domani in calendario una seduta tecnico-tattica".

Gemello - che ha già sostituito Milinkovic-Savic contro la Fiorentina, ottenendo anche un buon voto - è decisamente in pole su Berisha. Nelle prossime ore lo stesso tecnico granata scioglierà questo improvviso, nuovo ballottaggio che non era ancora balenato nella testa del trainer sebbene le prestazioni del 2022 di Milinkovic-Savic non siano state affatto buone nel recente periodo. Un rendimento inaspettato, dato l'ottimo girone d'andata effettuato dal portiere serbo, rivelazione del torneo nelle prime diciannove giornate. 

tutte le notizie di