Udinese, Tudor :”Sandro acciaccato, ma ci sarà; davanti posso schierare tutti gli attaccanti”

Udinese, Tudor :”Sandro acciaccato, ma ci sarà; davanti posso schierare tutti gli attaccanti”

Il tecnico friulano ha rilasciato dichiarazioni importanti in vista della gara contro l’Empoli.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Avrebbe sicuramente messo la firma per uscire dalle due gare del nuovo esordio sulla panchina friulana contro Genoa e Milan con 4 punti, ma Igor Tudor, da due settimane neo tecnico dell’Udinese, non può assolutamente rilassarsi perché domani per la sua Udinese andrà in scena il match fondamentale in chiave salvezza contro l’Empoli di Andreazzoli. I padroni di casa bianconeri arrivano al match domenicale carichi dopo il bel punto strappato al Milan martedì, però il mister croato è conscio del valore fondamentale del match contro i toscani, e alla stampa ha rilasciato queste parole.

LE PAROLE DI TUDOR

Sugli acciaccati:”Sandro ha qualche problemino al ginocchio che va gestito con degli allenamenti personalizzati: domenica ci sarà, per noi è fondamentale“.

Sul possibile turnover contro l’Empoli: “Gestiamo la condizione gara dopo gara e domani giocano gli undici più forti al momento. Ci sono stati impegni ravvicinati è vero, ma è anche vero che ci sono stati più giorni fra una partita e l’altra”.

Sugli avversari:”L’Empoli può contare su calciatori di livello: Caputo ha fatto tantissimi gol e Bennacer è davvero tanta roba. Hanno un’ottima identità di gioco creata nel tempo“.

Sull’attacco:”Dipende dalla partita. È bello però avere tutti gli attaccanti a disposizione, se sono al massimo della condizioni posso anche schierarli tutti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy