Torino, Mazzarri: ”Vi svelo due titolari per domani. Sirigu? Potrebbe giocare anche lui…”

Torino, Mazzarri: ”Vi svelo due titolari per domani. Sirigu? Potrebbe giocare anche lui…”

Le parole del tecnico granata alla vigilia della sfida contro la Lazio

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Ultima conferenza stampa dell’anno per mister Mazzarri. Domani, alle ore 15:00, la squadra granata affronterà la Lazio, in un match che vale già tanto in chiave Europa League. Da Djidji a Meitè, passando per alcuni movimenti difensivi, ecco le dichiarazioni salienti rilasciate.

TORINO, LE PAROLE DI MAZZARRI

Sulla situazione portieri:  “Sirigu e Ichazo sono un po’ acciaccati ma sono convocati regolarmente. Domani con Di Sarno decideremo chi parte dall’inizio. Lascio il dubbio, Sirigu probabilmente è un po’ più avanti ma le scelte definitive le facciamo domani, quando vedremo come stanno tutti”.

Sulla fase difensiva: “Negli ultimi dieci minuti del primo tempo Moretti ha cominciato a spingere, perchè se non portavamo un difensore in più in avanti non riuscivamo a trovare le linee di passaggio perchè loro erano chiusi. Era una partita da leggere bene o c’era il rischio di ripetere quanto visto con il Parma. Non bisognava andare all’arma bianca ma capire bene cosa conveniva fare. Di solito dei tre difensori spinge solo Izzo, in uscita, con l’Empoli negli ultimi dieci minuti lo ha fatto anche Moretti. Dopo il vantaggio l’abbiamo gestita con autorità da grande squadra”.

Su Meitè:L’ho tenuto a riposo contro l’Empoli per farlo giocare contro la Lazio. Con l’Empoli potevamo permetterci di giocare con meno fisicità, mentre con la Lazio le cose cambiano perchè loro hanno Milinkovic-Savic, uno che l’anno scorso ci ha messo in difficoltà proprio fisicamente”.

Su Djidji:“Sì, probabilmente gioca anche lui. E vi ho già detto due undicesimi di formazione come regalo di fine anno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy