Torino, Mazzarri: ”Iago Falque non vorrei rischiarlo. Valuto alcune novità di formazione”

Torino, Mazzarri: ”Iago Falque non vorrei rischiarlo. Valuto alcune novità di formazione”

Le parole del tecnico granata alla vigilia del match contro il Chievo Verona

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Reduce dal prezioso pari di Bergamo contro l’Atalanta, mister Mazzarri è chiamato a fare punti pesanti in casa del Chievo Verona. Oggi si è tenuta la consueta conferenza stampa, dove si è parlato tra le altre cose della condizione di Iago e dei possibili cambi di formazione.

Su Iago Falque: “Faccio di tutto per portarlo con me, ma spero non ci sia bisogno di lui perchè va tutto bene prima. E’ un giocatore molto importante per noi, non vorrei rischiarlo”.

Sull’atteggiamento di squadra a Verona: Vogliamo giocare come a Udine. Vedremo se riusciremo a farlo o no. Ne parleremo dopo la partita”.

Su Zaza: “Nel finale con l’Atalanta lo avevo inserito perchè loro avevano corso tantissimo, c’era il laterale con i crampi, li vedevo tutti stanchissimi Avete visto come ha giocato sia a Bergamo e come ha giocato con il Napoli. Trarrò da questo le decisioni. Vedremo domani come andrà e ne parleremo dopo la partita”.

Con il Chievo potranno avere spazio i vari Lukic, Bremer, Edera? “Possono esserci delle novità. Loro sono molto giovani, non hanno un’esperienza tali da aver raggiunto obiettivi importanti di squadra alle spalle. Quindi bisogna assemblare tutti con calma e inserirli nel modo giusto”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy