Torino, Mazzarri: “Iago Falque è una grossa perdita. Belotti ha un grande futuro”

Torino, Mazzarri: “Iago Falque è una grossa perdita. Belotti ha un grande futuro”

Il tecnico dei granata ha presentato il match casalingo contro la Sampdoria.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Il pareggio contro la Fiorentina ha lasciato l’amaro in bocca al Torino, che domani sera proverà a dare del filo da torcere alla Sampdoria malgrado il minor numero di ore avute a disposizione per preparare il match. In conferenza stampa Walter Mazzarri ha parlato di questo e delle scelte di formazione dettate dal necessario turnover.

LE PAROLE DI MAZZARRI

Su Iago Falque: “Perdita grossissima, spero di recuperarlo prima della fine dell’anno: è un giocatore che può fare la differenza”.

Su Zaza: “Se è responsabilizzato perché manca Iago Falque? Lo devono essere tutti, anche Berenguer e anche Parigini, tutti devono essere pronti se vengono chiamati in causa. L’importante è che si facciano le cose da squadra vera come è lo spirito del Toro, una squadra che non molla mai”.

Sulla formazione: “Domani ci sono un po’ di incognite per noi, perché non ci siamo praticamente allenati tra Firenze e oggi. Ho parlato con tutti, domani verificherò e vedrò chi giocherà. Chi sbaglia la partita prima sta fuori: questo l’ho detto subito alla squadra. Ho lasciato fuori nel corso del tempo Baselli, Meitè, poi Rincon. Le partite si vincono in 14, i giocatori devono accettare le scelte. Se si perde una palla si rincorre, si sbaglia tutti, si gioca male tutti, e poi l’allenatore fa le scelte”.

Sul paragone tra Quagliarella e Belotti: “Ho avuto Quagliarella al Napoli: quando ho saputo cosa aveva passato in quel periodo mi sono commosso, non ne sapevo nulla, è un ragazzo eccezionale ed è un attaccante fortissimo. Un confronto con Belotti? Sono due giocatori forti e Andrea ha un grande futuro di fronte a sé”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy