Sassuolo, De Zerbi: “Magnanelli sarà titolare domani, Sensi al posto di Duncan”

Sassuolo, De Zerbi: “Magnanelli sarà titolare domani, Sensi al posto di Duncan”

Il mister del Sassuolo ha parlato alla vigilia del match di domani contro il Milan.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Non sta attraversando un buon periodo la squadra del patron Squinzi, che ha raccolto solo 7 punti nelle ultime 9 partite. E domani la attende la difficile trasferta di Milano (ore 18.00), contro un Milan lanciatissimo. De Zerbi, nella conferenza stampa della vigilia, ha trattato diversi argomenti della sua squadra, dalla carestia di gol del trio offensivo fino al turnover nell’ultima gara contro la Spal.

LE DICHIARAZIONI DI DE ZERBI

Sulla mancanza di risultati negli ultimi due mesi:Non possiamo non dare valore a quello che abbiamo fatto fino a metà dicembre. Il Parma perde 4 a 0 in casa contro il Napoli e i suoi tifosi festeggiano lo stesso, noi siamo a 31 punti e fino ad ora abbiamo fatto un campionato importante“.

Sulla crisi di gol degli attaccanti: Non è un semplice problema degli uomini d’attacco, ma dipende dal gioco di tutta la squadra. Dobbiamo migliorare le nostre manovre ed essere più lucidi nell’ultimo passaggio, nella fase di rifinitura“.

Sul Milan: Presi singolarmente hanno Piątek, che secondo me diventerà uno dei migliori 5 attaccanti centrali al mondo, poi Paquetà e Bakayoko che sono grandi centrocampisti. Ma tutto il Milan è forte perché ha un’anima riconoscibile“.

Sugli infortunati: Brignola si è operato alla mano sinistra e starà fermo, mentre Di Francesco continua ad avere problemi di pubalgia e non è ancora al 100%“.

Sul turnover: Lirola era affaticato domenica scorsa e l’ho fatto rifiatare per quello, mentre può essere che domani sia Rogerio a riposare. Babacar sta bene, ma anche lui stesso sa che può fare meglio“.

Su chi prenderà il posto dello squalificato Duncan: Sensi può giocare dappertutto a centrocampo, mentre vi posso dire un titolare di domani: Magnanelli, che ha fatto una gran partita contro la Spal“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy