Sassuolo, De Zerbi: ”Boateng? Tempi lunghi, tornerà solo quando sarà al 100% ”

il tecnico ha presentato la trasferta laziale contro il Frosinone

di Claudio Cutuli, @cutuli4

A Frosinone mister De Zerbi, nonostante le numerose assenze, sarà chiamato ad improntare una prestazione convincente, cercando di portare a casa più punti possibili. Oggi il tecnico ha presentato la sfida, ponendo l’accento sulle qualità degli avversari e sul momento di forma di alcuni calciatori neroverdi.

SASSUOLO, LE PAROLE DI DE ZERBI

Sugli avversari: ”Cercano di giocare da dietro, sono organizzati. L’insidia sta nel prenderla nel modo giusto, da questo punto di vista è più difficile di quella con la Fiorentina, perchè da questo punto di vista noi dobbiamo crescere tanto”.

Sugli infortunati:Manca Djuricic per squalifica, oltre a Boateng, Boga, Adjapiong e Sernicola. Boateng ha iniziato il percorso riabilitativo, non so quando rientra. E’ il giocatore che a inizio anno ha spostato di più gli equilibri, tornerà solo quando sarà al 100% fisicamente”.

Sulla fase difensiva: “Abbiamo difensori che sanno sia impostare ma anche difendere molto bene. Sulle respinte del portiere pecchiamo di cattiveria e leggiamo in ritardo le intenzioni degli avversari. Consigli è il portiere meno impegnato della Serie A, allora la fase difensiva non è da buttare via, ma abbiamo preso qualche gol in più, e questo vuol dire che erano gol evitabili”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy