Napoli, Ancelotti: “Out Mario Rui, Milik potrebbe partire titolare”

Carlo Ancelotti ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, alla vigilia del match che domani vedrà contrapposti Cagliari e Napoli.

di Patrizia Monaco
Ancelotti Napoli 2018

Dopo l’amara esclusione dalla Champions League, giunta alla fine di un percorso a dir poco impeccabile, il Napoli di Carlo Ancelotti rialza la testa e guarda avanti. Alcuni obiettivi stagionali sono ancora lì, pronti per essere raggiunti, e per farlo gli azzurri dovranno smettere di leccarsi le ferite e tornare a lottare sul campo come hanno fatto negli ultimi tre mesi.

Dovrà approfittarne Carlo Ancelotti, il quale avrà praticamente tutti a disposizione e potrà contare su un Milik in stato di grazia e sugli innesti che quest’anno hanno esordito nella partita contro il Frosinone, in particolare Ghoulam che si è fatto notare con ben due assist ed un gol sfiorato.

LE PAROLE DI ANCELOTTI IN CONFERENZA STAMPA

Alla vigilia del match contro il Cagliari, valido per la 16esima giornata di Serie A, l’allenatore del Napoli ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

Sulla delusione post-eliminazione in Champions: “La reazione è stata molto positiva, la squadra fisicamente ha recuperato molto in fretta e anche a livello emozionale c’è la consapevolezza che, nonostante la sconfitta, nulla è cambiato per quanto riguarda le nostre ambizioni“.

Sugli indisponibili e su Meret: “L’unico indisponibile è Mario Rui che ha avuto una contrattura, una cosa semplice ma non si è allenato bene. Meret sta bene e può giocare: su di lui sarà una scelta tecnica”.

Su Milik: “Lui sta bene, la sua condizione psico-fisica è migliorata molto e probabilmente domani partirà dall’inizio“.

Su Callejon: “A lui chiedo cose che puntualmente esegue nel migliore dei modi grazie alla sua esperienza. Gli chiederò di fare gol, così vediamo cosa succede“.

Su Ghoulam: “Non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. Cioè, dal punto di vista fisico li ha ma quando non giochi per un anno i problemi sorgono a livello spazio-temporale. Sta comunque recuperando completamente e sarà molto importante per noi”.

Su Zielinski: “Ha avuto un calo ma in allenamento ha mostrato lucidità e freschezza dopo la gara sottotono contro il Frosinone“.

Sugli acquisti:Abbiamo già Younes, GhoulamVerdi. Il ritorno di Simone in campo sarà come un acquisto per noi. Per domani non sarà convocato ma dalla prossima gara sì“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy