Lazio, S. Inzaghi: “Immobile risponderà sul campo. E sul suo compagno in attacco…”

Lazio, S. Inzaghi: “Immobile risponderà sul campo. E sul suo compagno in attacco…”

Il tecnico biancoceleste ha parlato alla vigilia della trasferta a Parma.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Simone Inzaghi e la Lazio si tengono stretti Ciro Immobile, malgrado in Nazionale sia stato messo da parte dal ct Mancini che ha preferito lasciarlo in panchina in entrambe le partite degli Azzurri, e si augurano che possa dimostrare nuovamente il suo valore già dalla partita contro il Parma di domenica.

LE PAROLE DI INZAGHI

Su Immobile:Io un giocatore come Immobile lo farei giocare sempre, ma Mancini è stato chiaro: le dinamiche e le gerarchie possono cambiare da un momento all’altro. Toccherà a Immobile convincere il ct a cambiare idea, Ciro è un guerriero nato, è partito bene anche in questo campionato. L’ho visto concentrato, risponderà sul campo. I giudizi possono cambiare nel giro di due partite”.

Sull’attacco: “Caicedo non lo scopro certo adesso, davanti ha tanta concorrenza ma lavora bene. Correa migliora sempre, Luis Alberto lo scorso anno è stato uno dei nostri giocatori più importanti. Mi tengo il dubbio fino alla fischio d’inizio”.

Su Lukaku:Lo scorso anno è stato un giocatore molto importante, poi ha avuto questo problema ai tendini che lo ha limitato. Oggi sta bene, da domani torna con la squadra e comincia a riassaporare il campo”.

Su Luis Alberto:Ha abituato tutti in un certo modo, probabilmente la gente si dimentica che anche quest’anno ha segnato gol fondamentali. Ci aspettiamo tanto da lui perché l’anno scorso è stato straordinario”.

Su Berisha:Sono felice per lui, ha messo minuti importanti nelle gambe con la Nazionale. È un giocatore che sarà molto utile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy