Lazio, S. Inzaghi: “Correa mi ha soddisfatto: potrebbe partire dal primo minuto”

Lazio, S. Inzaghi: “Correa mi ha soddisfatto: potrebbe partire dal primo minuto”

Il tecnico biancoceleste è intervenuto alla vigilia del posticipo pomeridiano contro l’Empoli.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Un avvio decisamente sottotono per la Lazio che, dopo i primi tre punti guadagnati con la vittoria risicata sul Frosinone nella scorsa giornata, deve assolutamente ingranare la marcia ad Empoli. Ne è consapevole Simone Inzaghi, che malgrado le due sconfitte già subite in questa stagione continua a nutrire fiducia nei suoi ragazzi.

LE PAROLE DI INZAGHI

Sulla condizione della squadra: “Stiamo bene, lo dicono i dati, la squadra ha fatto tre buone partite. Manca un po’ di brillantezza, ma sono contento dell’ultima partita. Era da vincere a tutti i costi, e con un gol nel primo tempo sarebbe stata meno sofferta. Voglio vedere una Lazio umile che deve avere un buon approccio, è una partita molto delicata”.

Su Immobile: “Io non ho visto la partita della Nazionale. I ragazzi, compreso Immobile, sanno che hanno dato il loro meglio, avranno più voglia di dimostrare e di fare la differenza. Nutro stima e fiducia, so che faranno la differenza anche quest’anno”.

Su Berisha e Luiz Felipe: “Berisha ha cominciato a lavorare in campo: è cauto, ma l’ho visto lavorare bene negli ultimi due giorni. Sicuramente rivederlo in campo ci ha fatto piacere, lo aspettiamo perché sarà importante per la squadra. Luiz Felipe sta seguendo il protocollo: vediamo come reagirà il muscolo ai lavori più forzati. Lukaku? Ci vorrà un pochettino più di tempo”.

Su Correa titolare: “C’è questa possibilità. Correa ha lavorato molto bene, si è ambientato bene. È un giocatore che ci aiuterà, vediamo se domani inizierà dall’inizio, ma mi ha soddisfatto appieno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy