Juventus, Allegri: “Ecco chi sicuramente riposa domani”. E sul jolly Bernardeschi…

Juventus, Allegri: “Ecco chi sicuramente riposa domani”. E sul jolly Bernardeschi…

Il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia del turno infrasettimanale casalingo contro il Bologna.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Massimiliano Allegri non vuole commettere passi falsi in vista del big match di sabato pomeriggio contro il Napoli e per questo domani sera pretende che la sua Juventus conquisti la sesta vittoria di fila contro il Bologna di Filippo Inzaghi.

LE DICHIARAZIONI DI ALLEGRI

Tra Frosinone e Bologna: “La Juve deve abituarsi a continuare a vicnere. Durante la stagione ci sono partite chiuse come quella col Frosinone e altre più aperte. Tutto dipende dall’andamento del match. Il Frosinone più passavano i minuti, più si chiudeva, ma la Juve ha fatto una buona partita, giocando con lucidità e calma. Abbiamo creato occasioni e abbiamo vinto. Domani è una gara da vincere: il Bologna ha battuto la Roma e nelle partite dove è uscito sconfitto ha sempre perso 1-0 o nel finale. Sa stare in partita, sa soffrire. Inzaghi è molto bravo a metterli in campo”.

Su Cristiano Ronaldo: “Martedì prossimo in Champions League non ci sarà e sta bene fisicamente. Siamo a inizio Campionato: ha bisogno di giocare e di far gol. Pertanto, col Bologna giocherà”.

Su Dybala: “Domani gioca, a Frosinone ha fatto una buona partita. Poi lui ora viene valutato solo se fa gol. Deve trovare un po’ più di ritmo, ma è in una buona condizione”.

Su Bernardeschi: “Col Frosinone ha giocato da mezzala, ma ha fatto molto bene anche da esterno col Valencia. Federico è cresciuto tanto e i meriti sono solo suoi. Da quando è arrivato alla Juve ha capito velocemente che doveva migliorare mentalmente, fisicamente e tecnicamente. Ha entusiasmo e strapotere fisico. E’ diventato un giocatore importante per la Juve e per la Nazionale”.

Sulla difesa: “In porta gioca Perin. Chiellini riposa, il dubbio è su Alex Sandro. Se non gioca Alex, metto Cancelo a sinistra e Cuadrado a destra. Ma anche Bernardeschi può giocare esterno. Barzagli? E’ recuperato e può giocare dall’inizio. I cavalli vecchi quando devono correre non hanno bisogno di tanto allenamento. Li puoi buttare dentro per correre e loro corrono. Se gioca Andrea possiamo giocare a tre, ma magari non gioca Barzagli. Devo valutare le condizioni di Cuadrado, Alex Sandro e Cancelo. E poi qualche cambio in panchina me lo devo tenere”.

Sul centrocampo: Bentancur ha ottime possibilità di giocare. Rientrerà Matuidi, e poi sceglierò uno tra Pjanic ed Emre Can. Bentancur non ha giocato male contro il Frosinone, deve essere solo più convinto e credere di più nelle sue possibilità. Ha qualità tecniche importanti e deve fare qualche gol e qualche assist. Questo può farlo soltanto se riesce a sbloccarsi e giocare più liberamente”.

Su Kean: “Già avevo in mente domenica di inserirlo, poi abbiamo fatto gol e ho cambiato idea. Domani ha una possibilità, anche perché Mandzukic dovrebbe riposare: è un giocatore della Juventus a tutti gli effetti”.

Su Spinazzola: “Sta recuperando. Ci han dato il permesso di inserirlo in gruppo lentamente e così stiamo facendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy