Inter, Spalletti: “Vecino e Dalbert non convocati, Nainggolan non è pronto”

Inter, Spalletti: “Vecino e Dalbert non convocati, Nainggolan non è pronto”

Il tecnico dei nerazzurri ha parlato davanti alla stampa alla vigilia dell’impegno con l’Udinese.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9
Spalletti Inter 2018

La situazione in casa Inter si fa complicata a questo punto della stagione e Spalletti è chiamato a dare una scossa alla squadra. I nerazzurri non stanno ottenendo i risultati sperati e, da metà novembre in poi, la squadra sta attraversando una mini-crisi. La vetta dista 14 punti e in campionato mancano veri obiettivi. In più, l’uscita dalla Champions ha reso più pesante il clima all’interno dello spogliatoio.

Spalletti in conferenza ha parlato delle condizioni mentali della squadra e ha fatto il focus su alcuni singoli.

LE PAROLE DI SPALLETTI

Prima della conferenza sono state diramate le convocazioni per Inter-Udinese, e tra gli esclusi ci sono Vecino e Dalbert.

Sulle condizioni di Nainggolan: “Non è pronto per giocare. Sta rientrando e si sta allenando per mettersi in pari ma gli manca ancora qualcosa”.

Su Politano e la sua crescita: “E’ un calciatore completo e sa fare tutta la fascia, l’ha dimostrato in particolare nelle ultime partite. Se avesse più fisicità potrebbe essere un top player a livello europeo. Se continua di questo passo, però, diventerà importante in Europa”.

Sul momento negativo di Asamoah: “E’ chiamato ad un compito difficile: deve fare meglio di quanto ha fatto in precedenza. Saprà rialzarsi”.

Sul turnover: “Non abbiamo le limitazioni dell’impegno in settimana e quindi domani potremo utilizzare i migliori a disposizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy