Genoa, Prandelli: “Partita fondamentale per noi!”

Il mister del Genoa presenta la sfida contro il Chievo

di Stefano Martelli, @Ste1983NO
Fuori Juric, dentro Prandelli: come cambia il Genoa.

Tempo di conferenza stampa prepartita per mister Prandelli, allenatore del Genoa, impegnato domani pomeriggio alle ore 15.00 al Bentegodi contro il Chievo Verona ultimo in classifica. Prandelli è intervenuto in sala stampa davanti ai microfoni dei giornalisti presentando il match.

LE PAROLE DI PRANDELLI

Sulla partita: “Quella di domani è una partita fondamentale per noi. Dobbiamo essere pronti per fare la gara e per vincere. È la partita più difficile perché il Chievo è una buona squadra che non merita la classifica che ha. Sfida pericolosa”.

Sul Chievo: “Il Chievo sa essere pericoloso sulle ripartenze e sulle verticalizzazioni. Occorrerà molta attenzione. Dobbiamo migliorare il palleggio e l’ordine collettivo nei momenti di difficoltà. La squadra ha lavorato bene in settimana”.

Su Pandev: “Per me Pandev è un giocatore sempre titolare. Può dettare i tempi sia da inizio partita sia a partita in corso. Con la squadra “corta” fa molta più differenza. È un esempio positivo per tutti”.

Su Radovanovic:Radovanovic talvolta si abbassa. Stiamo lavorando per cambiare questa cosa e portarlo un po’ più alto. Vogliamo trovare continuità e domani a Verona è una tappa fondamentale per questo obiettivo. I risultati sono la benzina migliore”.

Su Sturaro: “Non mi piace essere rigido. Avere solo un modulo. Dobbiamo avere la capacità di leggere la partita e di cambiare in corsa. Come fatto in altre partite. Sturaro sta lavorando bene e lunedì giocherà con la Primavera il derby”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy