Genoa, Prandelli: “Lapadula e Zukanovic sono recuperabili”

Genoa, Prandelli: “Lapadula e Zukanovic sono recuperabili”

Il tecnico rossoblù è intervenuto alla vigilia dello scontro salvezza contro la Fiorentina.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Cesare Prandelli è consapevole che domani il suo Genoa sarà artefice del proprio destino, ragion per cui nella conferenza stampa pre-Fiorentina ha invitato i suoi ragazzi a concentrarsi esclusivamente sulla propria partita, senza pensare al risultato dell’Empoli contro l’Inter.

LE PAROLE DI PRANDELLI

“È stata una settimana particolare perché sappiamo l’importanza della partita di Firenze. Dobbiamo pensare alla nostra prestazione. Dobbiamo essere determinati, ordinati e convinti per tutta la partita perché dipende da noi. Il destino a volte è crudele, ma in questo caso è nelle nostre mani. La vita riserva sempre sorprese. Con serenità e capacità dobbiamo provare a limitare le emozioni. In palio c’è qualcosa di grande e i tanti genoani ci daranno stimoli importanti. Non pensiamo alla partita degli altri, restiamo concentrati sulla nostra. La Fiorentina ha calciatori che a livello individuale possono essere devastanti. Durante la stagione ho sempre avuto la percezione che avremmo dovuto lottare fino alla fine. Nelle ultime 10 partite abbiamo creato molte occasioni, ma facciamo fatica a realizzare. Non esiste la paura, domani serve tanta determinazione. Non è possibile preparare una partita sulla gestione di un risultato. Dobbiamo arrivare a Firenze per vincere. Giocheremo per questo. Lapadula e Zukanovic sono recuperabili”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy