Fiorentina, Montella: “Stanno tutti bene tranne Pezzella”

Fiorentina, Montella: “Stanno tutti bene tranne Pezzella”

Il tecnico viola ha presentato il big match con il Milan.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Tutt’altro che un bel periodo quello vissuto dalla Fiorentina nel 2019, che nelle restanti tre giornate di Campionato proverà a salvare quanto meno l’orgoglio. Parola di Vincenzo Montella, che domani proverà a ripartire contro il suo vecchio Milan.

LE PAROLE DI MONTELLA

Sull’attacco: “I giocatori hanno qualità maggiori rispetto a quello che hanno fatto vedere a rete. Mi sembra inverosimile che siano stati segnati così pochi gol ultimamente perché parliamo di giocatori, come Simeone e Muriel, che hanno il gol nelle loro corde”.

Sul periodo nero: “Da quando sono qui la squadra, sotto il profilo dell’atteggiamento, ha sbagliato solo la partita con il Sassuolo, anche se con mille attenuanti. Poi abbiamo fatto delle buone partite, ma non sufficienti per vincere. Il punto non mi interessa molto. Lo faremo, anzi, ne faremo di più. Dobbiamo dare di più: non credo che questi giocatori abbiano perso tanto come nell’ultimo tempo. Mi interessa fare punti più per l’orgoglio che per la classifica”.

Sulle condizioni della squadra: La squadra è preoccupata perché non riesce ad esprimersi al meglio. Spero la preoccupazione possa essere cancellata, anche grazie ad un pizzico di affetto da parte del tifo che non guasterebbe”.

Sulla partita: “Dobbiamo giocare con quella leggerezza che al momento non abbiamo, va trovata. Attenzione però all’avversario, perché se il Milan si gioca la Champions un motivo ci sarà…”

Sulla formazione: “Stanno tutti bene tranne Pezzella. Abbiamo una squadra equilibrata, quindi non mi preoccupano le assenze, anche se sono importanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy