Chievo, Di Carlo: “Siamo in emergenza in difesa”

Chievo, Di Carlo: “Siamo in emergenza in difesa”

Il tecnico gialloblù è intervenuto alla vigilia dell’ultima trasferta in Serie A.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby
Di Carlo Chievo 2018

Una bella partita per salutare degnamente la Serie A. È questa l’intenzione di Domenico Di Carlo, che subito dopo l’ultimo match del suo Chievo contro il Frosinone capirà assieme al Presidente il da farsi per il futuro nella serie cadetta.

LE DICHIARAZIONI DI DI CARLO

Sulla formazione: “Siamo in emergenza in difesa. Barba è squalificato, Bani e Tomovic hanno delle problematiche e bisogna capire se riusciamo a recuperarli. Vignato ha dimostrato di essere un giovane pronto per il grande palcoscenico. Il percorso nelle ultime partite in generale è stato fatto bene. Pellissier? Giocherà, capitano e in campo, dal primo minuto”.

Tra passato e futuro: “Intanto voglio ringraziare l’ex ds Romairone per il lavoro che ha svolto con me. Non devo giudicare io, ma la società, ed io posso solo fargli l’in bocca al lupo. Da domenica i giocatori saranno liberi, io andrò a casa e attenderò la chiamata della società. Ci siamo dati due scadenze con il club, la prima è già andata, ora attendo la seconda. Idee per la Serie B? Adesso è ancora presto. Qui mi sono sempre trovato bene e sarà sempre una famiglia al di là del mio ruolo futuro. Chiunque rimarrà dovrà farlo con la sola motivazione di riportare il Chievo dove gli compete”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy