Cagliari, Maran: “Farias ancora out. E su Srna e Sau…”

Cagliari, Maran: “Farias ancora out. E su Srna e Sau…”

Il tecnico rossoblù ha risposto alle domande dei giornalisti alla vigilia del match contro la Spal, molto importante per la lotta salvezza.

di Patrizia Monaco
Maran Cagliari 2018-2019

Il Cagliari di Rolando Maran si prepara a disputare l’insidiosa trasferta in casa della Spal. La squadra ferrarese deve assolutamente tornare a fare punti tra le mura amiche, ma i rossoblù non hanno alcuna intenzione di farsi trovare impreparati e puntano a dar seguito ad un cammino in campionato fin qui più che positivo.

Il tecnico, arrivato quest’anno sulla panchina sarda, sta riuscendo a dare un gioco frizzante e maturo alla propria squadra, capace finora di tenere testa ad un gran numero di avversarie in Serie A. L’obiettivo primario rimane comunque la salvezza e il Cagliari dovrà fare forza sia sul reparto difensivo, dove spiccano le ottime prestazioni del portiere Cragno, sia su quello offensivo dove eccelle il tandem composto da Castro, Joao Pedro e Pavoletti.

LE PAROLE DI MARAN

Alla vigilia del match contro la Spal, Rolando Maran ha risposto alle domande dei giornalisti.

Sugli indisponibili: Gli assenti saranno Lykogiannis, Farias e Klavan. Con la sosta imminente contiamo di recuperarli“.

Sulla partita contro la Juventus e sui singoli:Bradaric stava facendo una buona gara, poi con l’autogol si è un po’ perso. Non l’ho cambiato per via dell’autorete, ma solo perché pensavo che Cigarini potesse darci qualcosa con le sue caratteristiche“.

Su Srna:Lo vedo bene, sabato è stato in partita contro una squadra non semplice“.

Su Sau:Marco è un professionista. Di certo non è sereno in questo momento, ma le cose private si devono lasciare fuori dal campo“.

Infine, su Farias: “Lui è un giocatore che può darci delle giocate diverse dagli altri, tornare ad averlo a disposizione sarebbe un valore in più“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy