Bologna, Mihajlovic: “Santander è guarito, ma è frenato. Ho 3-4 indisponibili”

Bologna, Mihajlovic: “Santander è guarito, ma è frenato. Ho 3-4 indisponibili”

Il tecnico rossoblù ha parlato alla vigilia del posticipo del lunedì contro il Chievo.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Per Sinisa Mihajlovic la pesante sconfitta contro l’Atalanta ha lasciato troppi sentimenti negativi nel suo Bologna, che però ha la possibilità di riscattarsi già domani contro un Chievo ormai quasi retrocesso. Per scacciare lo spauracchio della Serie B, sarà fondamentale per i rossoblù portare in campo tutta la propria determinazione e il proprio carattere.

LE PAROLE DI MIHAJLOVIC

Sulle condizioni di Santander: E’ clinicamente guarito. Ha una struttura importante e gli ci vuole più tempo. Ha sempre il problema alla spalla a fare certi movimenti. Dipende molto dal giocatore e dalla sua soglia del dolore. Lui è uno che riesce a giocare con il dolore, ma vedo che durante gli allenamenti inconsciamente la protegge ancora. E’ frenato, ma se dovesse giocare non si tirerebbe indietro”.

Sugli indisponibili: “Non ci saranno Destro, Mattiello, Edera e forse mancherà Helander per il suo problema alla caviglia”.

Su Svanberg“Non stava bene per una botta la ginocchio e per questo non l’ho portato a Bergamo. Abbiamo una rosa molto ampia e qualcuno in panchina o tribuna purtroppo deve andare”.

Su Sansone: “Credo che tutti possano dare di più. Il ragazzo è consapevole di poter dare di più e che deve trovare continuità. Deve continuare ad allenarsi come fa ora e deve fare quello che mi aspetto da lui. Quando uno gioca poco, ci vuole più tempo a riprendere il ritmo. Dipende molto dal loro carattere, ma sicuramente non è facile. Sa che sta facendo meno di quello che dovrebbe fare, ma sa anche che ho fiducia in lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy