Bologna, F. Inzaghi: “Darò una chance a Nagy”. E su Santander…

Bologna, F. Inzaghi: “Darò una chance a Nagy”. E su Santander…

Il tecnico rossoblù ha parlato alla vigilia del complicato match casalingo contro la Roma.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby
Inzaghi Bologna

Filippo Inzaghi si augura di poter fare punti contro la Roma di Di Francesco, perché il suo Bologna ha proprio bisogno di un’iniezione di fiducia che gli consenta di ingranare la marcia in questa stagione.

LE PAROLE DI INZAGHI

Sulla formazione: Con me devono dimostrare in allenamento: chi merita gioca. Domani darò una chance a Nagy: è un ragazzo che ascolta molto e mi auguro che faccia federe quello che io vedo in allenamento. A livello di altri giocatori, devo ancora decidere i protagonisti. Dovrò cercare di fare la formazione giusta, ho tempo fino a domattina. Mi auguro di portare a casa dei punti”.

Sulla sostituzione di Poli: “Poli con il Genoa ha avuto i crampi e l’allenatore è pagato per fare delle scelte. Se conoscessi qual’è la formazione che mi fa vincere, utilizzerei sempre quella”.

Tra Orsolini e Calabresi: Orsolini trequartista? Può fare solo l’esterno se parte dall’inizio, mentre in corsa potrei utilizzarlo come mezzala. Calabresi sta bene e lo utilizzerò in una delle due gare ravvicinate, ma devo decidere quale”.

Su Okwonkwo: Deve fare ciò che ha fatto a Genova. Ha fatto cose importanti nel primo tempo e deve continuare così. Credo sarà un ottimo cambio da fare al 60′. Penso che sia un giocatore che può darci una grande mano”.

Su Santander: Se sta bene, Santander gioca”.

Su Palacio: Ha ancora bisogno di una settimana o dieci giorni per recuperare dall’infortunio. Vedremo se ce la farà per l’Udinese”.

Su Paz: Può essere un’alternativa in panchina, dato che ha fatto solo un paio di allenamenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy