Atalanta, Gasperini: “Difesa acciaccata. E su Rigoni…”

Atalanta, Gasperini: “Difesa acciaccata. E su Rigoni…”

Ha parlato oggi in conferenza stampa Gasperini, alla vigilia di una trasferta ostica come quella di Udine in cui è importante vincere, per risalire la classifica.

di Giuseppe Ronco
Atalanta, parla Gasperini: difesa acciaccata, Rigoni...

Sfida importante quella che vedrà impegnata l’Atalanta di Gasperini, domani alle 15:00, allo Stadio Friuli di Udine: la squadra è infatti chiamata a reagire alle due sconfitte consecutive rimediate contro Empoli e Napoli, dopo il grande successo ottenuto ai danni dell’Inter l’11 novembre scorso. Cinque i punti di differenza tra le due compagini, che cercheranno in tutti i modi di portare a casa la vittoria: l’una per riagganciarsi al treno Europa, con sei squadre davanti e otto in soli tre punti; l’altra per uscire dai fanghi della zona retrocessione, ad ora pericolosamente vicina a sole due lunghezze.

LE DICHIARAZIONI DI GASPERINI

Il tecnico degli orobici ha speso parole sia sull’importanza della partita in un momento del campionato così chiuso e in cui nessuno al di sotto delle prime tre posizioni riesce ad affermarsi con continuità, sia sulle condizioni dei suoi giocatori, da Ilicic a Rigoni. Ecco le parole del tecnico.

Sulla partita: “Sono partite imprevedibili, la classifica è corta. Non ci sono partite facili per nessuno, tutti stanno avendo difficoltà. Bisogna essere bravi a superare le sconfitte e cercare sempre i tre punti”, esordisce il tecnico di Grugliasco, che poi continua con Le prossime cinque partite daranno un risvolto importante alla classifica, più chiaro. La squadra gioca bene anche quando perde: questo è positivo, e dobbiamo ripartire da qui”. 

Sull’Udinese: “Loro sono un’ottima squadra, con una rosa di grande valore e qualità: avranno bisogno di fare qualcosa in più, noi prepariamo la nostra partita. Sarà una gara aperta, difficile fare pronostici”.

Sulla difesa: “La difesa ha sempre avuto problemi, con elementi chiave a turno fuori per problemi fisici. Palomino, Toloi, Masiello, ed è un peccato perchè prima erano in buona forma. Ora ha problemi Djimsiti: non ha potuto giocare contro il Napoli e non giocherà domani a Udine.”

Su Rigoni: Contro il Napoli è calato nel finale, ma eravamo a corto di uomini. In ogni caso credo che nel complesso tutti abbiano fatto una buona partita. Per domani sia Barrow che Toloi hanno recuperato, solo Ilicic e Djimsiti non ci saranno.”

Su Ilicic:  “Abbiamo deciso di rinunciare al ricorso: guardando i casi passati e il fatto incriminato ci siamo resi conto che le possibilità di successo erano basse. Non c’erano possibilità concrete che venisse accettato“, conclude il tecnico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy