Champions League, Valencia-Atalanta a porte chiuse: la probabile formazione di Gasperini

Champions League, Valencia-Atalanta a porte chiuse: la probabile formazione di Gasperini

In piena emergenza CoVid-19, i bergamaschi si apprestano a giocare il ritorno degli ottavi di Champions contro il Valencia.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’emergenza Coronavirus, che sta mettendo a soqquadro l’Italia e il resto del mondo, minaccia anche le competizioni internazionali. In Europa League si è già assistito al rinvio di Basilea-Eintracht Francoforte (che avrebbe dovuto disputarsi il prossimo 19 marzo e la cui disputa non è stata approvata dalla polizia locale e dal Dipartimento di Giustizia e Sicurezza della Svizzera, ndr), mentre in Champions League per ora è stato decretato lo svolgimento a porte chiuse di alcuni match. Tra essi vi è naturalmente Valencia-Atalanta, in programma domani sera alle 21:00.

L’armata bergamasca, forte del 4-1 dell’andata, ha dato oggi il via alla propria trasferta blindata alla stampa. A seguito della rifinitura, mister Gasperini avrà le idee più chiare a proposito della formazione titolare che potrà garantirgli una qualificazione ancora più storica ai quarti di finale della massima competizione europea.

Tra i pali, Gollini è inamovibile, mentre in difesa non ha purtroppo recuperato Toloi, che sarà quasi certamente sostituito da Caldara, ai cui lati verranno confermati Djimsiti e Palomino. A centrocampo, Hateboer e Gosens dovrebbero essere i padroni delle due fasce, mentre in mezzo ci sarà spazio per De Roon e Freuler. Nel reparto avanzato, il solito Gomez agirà alle spalle del ritrovato Zapata e di bomber Ilicic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy