Benevento sul mercato degli svincolati per sostituire Lucioni in difesa

Per far fronte alla probabile squalifica del difensore, la società giallorossa valuta diversi difensori senza contratto

di Nello Fiorenza

Una difesa decimata, quella del Benevento, a causa della forzata assenza di Lucioni (il quale, bene che gli vada, rientrerà non prima di dicembre), Antei e Djimsiti. Defezioni a cui si è aggiunta anche la preoccupazione per lo stato di salute di Gravillon, uscito dalla trasferta dello Scida in condizioni fisiche non perfette.
Emergenza che ha allarmato il patron Vigorito, pronto a tornare sul mercato per pescare un difensore centrale sul mercato degli svincolati.

BENEVENTO TRA MEXES, ZACCARDO E BASSONG

Tra i papabili profili sul taccuino del diesse Di Somma ci sono Mexes, Zaccardo, Diakité e Dellafiore. Si monitorano però anche altri identikit, come il camerunense Bassong, lo spagnolo Chico (ex Genoa), l’inglese Lescott e il montenegrino Basa.
La società sannita dovrà decidere solo chi tagliare per far posto al rinforzo difensivo e tamponare così l’emergenza della retroguardia giallorossa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy