Focus on – Valon Behrami, Udinese: la scheda fantacalcio

Lo svizzero dopo l’esperienza in Inghilterra, non molto fortunata, ritorna in Italia con la maglia dell’Udinese.

di Mauro Miani, @mauromiani90

In questa sessione di mercato le mosse in entrata dell’Udinese avevano visto coinvolti solamente giocatori giovani e di prospettiva, ma in una squadra serve anche l’esperienza dei veterani per costruire una giusta amalgama. Proprio per questa ragione l’Udinese ha deciso di far arrivare dal Watford, sempre di proprietà dei Pozzo, il centrocampista Valon Behrami (1985). Lo svizzero è un volto ben noto in Italia avendo vestito le maglie di ben cinque società, tra le quali spiccano quelle di Lazio, Fiorentina e Napoli. Il giocatore ha firmato un contratto biennale con opzione per un ulteriore anno.


Titolarità: Buona

Salute: Buona

Bonus: Scarso

No Malus: Scarso

Lega a 8: 8° slot

Lega a 10: 7° slot


VALON BEHRAMI – CARATTERISTICHE TECNICHE

Come già detto in Italia Behrami non è certo uno sconosciuto, centrocampista prettamente difensivo che fa del dinamismo e della grinta le sue maggiori caratteristiche. Ad inizio carriera veniva impiegato per lo più come esterno di centrocampo, ma con il passare degli anni si è trovato sempre più a suo agio in mezzo al campo, sia come mezzala con compiti difensivi sia nel ruolo di mediano davanti alla difesa. In Inghilterra con la maglia del Watford è stato autore di una stagione di alti e bassi nonostante la presenza in panchina di Mazzarri, che lo aveva allenato già ai tempi del Napoli. Complice della fine dell’avventura londinese l’arrivo di Marcos Silva, che non ha ritenuto Behrami utile alla propria causa. L’Udinese ha così colto l’occasione di assicurarsi un giocatore di grande esperienza internazionale e che nonostante la fase calante della carriera potrà sicuramente dare una mano alla squadra di Delneri.

VALON BEHRAMI – CHE UTILITÀ AL FANTACALCIO?

Oltre ad Hallfredsson la rosa attuale non aveva nessun giocatore che potesse agire davanti alla difesa e garantire un buono schermo al reparto arretrato. In questo Behrami è un’ottima aggiunta sia perché completa il reparto e sia perché da un’alternativa tutt’altro marginale a Delneri, ma anzi lo svizzero ha tutte le carte in regola per ambire ad una maglia da titolare. Il ballottaggio tra l’ex Napoli ed Hallfredsson potrebbe protrarsi per tutta la stagione e variare anche in base allo stato di forma dei due. Ai blocchi di partenza l’islandese parte avvantaggiato visto che già conosce perfettamente l’impianto di gioco bianconero, ma alla lunga potrebbe spuntarla Behrami. Se il mercato non dovesse portare una riserva di Widmer non è detto che Delneri non lo provi nel ruolo di terzino destro, un’idea un po’ azzardata, ma che potrebbe anche funzionare visti gli esordi come esterno. Calcisticamente è un giocatore che può dare ancora tanto, dal punto di vista fantacalcistico invece ci si può aspettare ben poco oramai. Non segna un gol dal 2010, ed anche come assist non ha mai brillato (solamente 10 in quasi 400 presenze da professionita), mentre i cartellini sono sempre stati una costante nella sua carriera. Può essere preso a completamento del centrocampo sperando possa avere la meglio nel ballottaggio con Hallfredsson e che possa mantenere una buona media voto come ai tempi del Napoli. Insomma un giocatore che non cambierà di certo le sorti del Fantacalcio e che potrebbe tranquillamente risultare invenduto in molte aste.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy