Conferenza Udinese – Delneri: “Badu titolare, out Jankto ed Hallfredsson”

Il tecnico friulano ha parlato alla vigilia della gara con il Genoa.

di Mauro Miani, @mauromiani90

Alla vigilia della trasferta di Genova, Gigi Delneri ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole.

DELNERI SUL GENOA

“Sarà una partita aggressiva, è dichiarato. Il Genoa produce grande intensità nello stadio, che è loro amico e aiuta a raddoppiare le forze. Bene anche per noi, avremo un’altra dimensione di ciò che possiamo fare. Mi attendo una gara intensa, mi auguro di vedere i miei combattere su ogni pallone per fare risultato”.

DELNERI SU BADU

Domani Badu sarà titolare. Lui è cresciuto molto, arricchendo le sue caratteristiche naturali. A Palermo ha rotto la diga e lo ha fatto anche contro il Torino. E’ un ragazzo che si applica molto bene. Son contento perché i miei ragazzi si applicano molto, come dicevo prima”.

DELNERI SU KUMS E DE PAUL

Mancheranno Jankto e Hallfredsson, elementi che possono dare una mano. Giocheranno Kums e De PaulAbbiamo fatto risultati anche con il loro apporto. Poi nelle singole gare capita di rendere di meno. I ragazzi devono maturare, anche dal punto di vista emotivo. Abbiamo superato un momento difficile, ma non abbiamo ancora fatto niente perché ci aspettano molte gare difficili”.

DELNERI SU ZAPATA E PERICA INSIEME

E’ una soluzione che può essere usata quando si vuole. Basta mettere i giocatori nella condizione di rendere al massimo. Nel calcio non si può guardare solo alla tecnica o alla tattica, ma è importante anche il fattore psicologico. Bisogna coordinare il gruppo e consolidare la fiducia in loro stessi. Non mi piace togliere sicurezze psicologiche a nessuno“.

DELNERI SULLA DIFESA

“Ci sono fasi di difesa importanti a livello mentale. Non è facile smussare 4 anni di concetti di lavoro. Preferisco che la difesa agisca di gruppo, e questo è un lavoro più complesso. Ai miei tempi era più semplice difendere. Troveremo ancora delle difficoltà, ma la strada è questa. La squadra rischia magari di più, ma è pur vero che ha fatto 8 gol in 3 partite. Finora la squadra ha fatto vedere più cose belle che brutte“.

DELNERI SU WIDMER

Widmer sta crescendo e finalmente ha un ruolo preciso. E’ un giocatore moderno che sa attaccare e difendere. Al momento non si può fare a meno di un esterno che abbia doti offensive. Non dimentico Adnan, che ci darà grandi soddisfazioni in futuro e avrà l’opportunità di mettersi in mostra, spero a breve, quando avrà preso pieno possesso delle sue doti difensive, perché è molto bravo nel puntare l’uomo ed è molto energico nell’azione offensiva. Io credo in tutti i ragazzi che ho a disposizione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy