Casa Udinese: cosa cambia dopo il mercato

Casa Udinese: cosa cambia dopo il mercato

Analizziamo la squadra bianconera per il vostro Fantacalcio dopo la fine del mercato.

di Mauro Miani, @mauromiani90

Il nuovo direttore Nereo Bonato aveva un compito non certo semplice: sfoltire una rosa che ai primi di luglio in ritiro si presentava con oltre 50 giocatori, e allo stesso tempo rinforzare una squadra che la scorsa stagione era arrivata a salvarsi solamente alla penultima giornata. L’ex ds del Sassuolo è riuscito a fare molto, sia sul fronte entrate che uscite, anche se l’obbiettivo snellimento è riuscito in parte, infatti la rosa al momento conta 29 giocatori.

MERCATO UDINESE: ACQUISTI E CESSIONI

Si è concluso il calciomercato estivo dell’ Udinese senza grossi colpi, l’ultimo in entrata in ordine cronologico è stato Sven Kums arrivato ad Udine il 29 Agosto. Di seguito riportiamo tutti i movimenti ufficiali effettuati dal club friulano nella sessione estiva dei trasferimenti.

ACQUISTI: Fofana (c, Manchester City), Angella (d, Watford), Scuffet (p, Como) rientro prestito, Faraoni (d, Novara) rientro prestito, Evangelista (c, Panathinaikos) rientro prestito, Samir (d, Hellas Verona) rientro prestito, Jankto (c, Ascoli) rientro prestito, Ewandro (a, Sao Paolo), Penaranda (a, Watford) in prestito, De Paul (c, Valencia), Kums (c, Gent)  in prestito

CESSIONI: Domizzi (d, svincolato), Pasquale (d, svincolato), Di Natale (a, svincolato), Kuzmanovic (c, Basilea) fine prestito, Verre (c, Pescara), Rovini (a, Pistoiese) in prestito, Pontisso (c, Spal) in prestito, Marsura (a, Venezia), Brkic (p, PAOK), Meret (p, Spal) in prestito, Vutov (a, Lecce) in prestito, Marquinho (c, Fluminense), Guilherme (c, Deportivo la Coruna) in prestito, Gabriel Silva (d, Granada) in prestito, Alexis Zapata (a, Perugia) in prestito, Iniguez (c, Tigres) in prestito, B. Fernandes (c, Sampdoria), Aguirre (a, Lugano) in prestito, Harbaoui (a, Anderlecht ), Bubnjic (d, Brescia ) in prestito, Edenilson (d, Genoa ) in prestito, Musavu-King (d, Tolosa)

UDINESE: FORMAZIONE E BALLOTTAGGI COSA CAMBIA

Finalmente è finito il mercato e possiamo tirare le conclusioni sulla rosa bianconera. L’ultimo arrivato, Sven Kums, si candida prepotentemente per un posto da titolare. Partiamo dalla porta, il titolare indiscusso sarà Karnezis con Scuffet suo vice. La difesa è ancora un bel rebus, non tanto per l’organico quanto per il sistema tattico che vorrà utilizzare Iachini: continuerà a giocare a 4 oppure ritornerà a 3? Dovesse confermare la difesa a 4 sugli esterni troveremo a destra Widmer mentre a sinistra ballottaggio a 3 tra Samir, Adnan ed Armero. Centrali Danilo e Felipe. A centrocampo agiranno Badu, nel ruolo di mezzala destra, il neo acquisto Kums invece agirà in mediana come regista. A completare il reparto ballottaggio a due tra Fofana ed Hallfredsson con il prodotto delle giovanili del City che parte leggermente in vantaggio. A supporto delle punte ci sarà l’argentino De Paul che sta facendo letteralmente innamorare di lui i tifosi friulani grazie alle sue giocate ma anche alla garra messa in campo in ogni partita. La due punte saranno le stesse della scorsa stagione, il francese Thereau ed il colombiano Zapata, alle loro spalle attenzione ai due giovani Perica, in gol con l’Empoli, e quello che è considerato uno dei talenti più grandi del calcio sudamericano: Penaranda.Difficile che i due possano scavalcare nelle gerarchie i titolari, ma da subentranti hanno tutte le carte in regola per far bene.

UDINESE: L’ULTIMO ACQUISTO SVEN KUMS

All’Udinese erano anni che si cercava un giocatore dalle caratteristiche di Kums, centrocampista dai piedi educati ed in grado di prendere in mano la squadra. Il valore del belga è innegabile ed è difficile pensare che Iachini non decida di affidargli sin da subito le chiavi del centrocampo e renderlo un titolarissimo nel ruolo di regista. Magari qualche giornata di ambientamento ci vorrà, ma parliamo comunque di un calciatore che ha esperienza in Champions League ed ha raggiunto la piena maturità calcistica. Nell’ultima stagione Kums con la maglia del Gent ha realizzato ben 16 reti (12 in Jupiler Pro League), difficile pensare possa ripetersi pure in Italia anche perché è stato un vero e proprio exploit visto che nelle precedenti stagioni non era mai andato oltre le 3/4 reti stagionali. La metà delle reti segnate sono arrivate dagli 11 metri con 8 centri ed un solo errore, statistica da non sottovalutare visto che potrebbe essere proprio lui il nuovo rigorista dell’Udinese e questo aumenterebbe di molto la sua appetibilità visto che potrebbe anche incaricarsi di battere qualche piazzato, magari dividendoselo con De Paul.

FANTAPILLS

fantapills_03De Paul: tra i bianconeri era da tempo che non si vedeva un giocatore così, classe cristallina ed irrisoria capacità di saltare l’uomo. Ha tutte le caratteristiche per diventare un giocatore di una certa rilevanza a livello fantacalcistico, deve però migliorare molto in freddezza visto che statisticamente non è uno da grandi bonus. Ma a 22 anni ha ancora modo e tempo di migliorarsi molto sotto questo punto di vista.

Kums: giocatore che ad Udine può dare molto, nonostante sia in prestito secco, in termini di leadership e soprattutto in costruzione del gioco. È vero che giocherà arretrato, ma ha un discreto bagaglio offensivo (tiro da fuori, inserimenti, piazzati, rigori) che potrebbero permettergli di regalare lo stesso più di qualche gioia ai suoi possessori.

Fofana: in sede d’asta non avrà un prezzo troppo alto non essendosi ancora fatto notare dal punto di vista fantacalcistico, ma chi l’ha visto giocare ha subito potuto notare come il giocatore possieda indubbie qualità sia fisiche che tecniche, potrebbe rivelarsi una piacevolissima sorpresa del centrocampo bianconero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy