Torino, problema muscolare per Zaza

Torino, problema muscolare per Zaza

L’attaccante granata ha interrotto il riscaldamento con la Nazionale per via di un risentimento muscolare al polpaccio sinistro.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Dal ritiro della Nazionale italiana suona un campanello d’allarme per Walter Mazzarri e il Torino: infatti, durante il primo riscaldamento degli Azzurri, Simone Zaza è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un lieve risentimento muscolare al polpaccio sinistro che lo ha costretto ad abbandonare il campo e a fare ritorno anticipatamente negli spogliatoi. Le condizioni dell’attaccante granata verranno monitorate nelle prossime ore, al fine di stabilire la reale entità del suo infortunio e considerare così l’ipotesi di lasciare il ritiro.

INFORTUNIO ZAZA: IL COMUNICATO DELLA FIGC

AGGIORNAMENTO 9/10 – Simone Zaza non ce la fa e lascia il ritiro di Coverciano. A comunicarlo è stata la stessa FIGC, sul cui sito ufficiale si legge: “Anche Simone Zaza lascia il ritiro della Nazionale: l’attaccante del Torino è stato sottoposto in mattinata ad accertamenti strumentali e, appurata l’indisponibilità per le gare con Ucraina e Polonia, farà ritorno al club di appartenenza per le cure del caso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy