Torino, parla Iago Falque: “4231? Sono a mio agio”

L’esterno del Torino, direttamente dalla sede del ritiro, si è concesso ai microfoni dei giornalisti per una breve intervista.

di Elisabetta Favilli, @relawen

Direttamente da Bormio, dove il Torino sta svolgendo il ritiro in preparazione alla prossima stagione, Iago Falque ha svelato ai microfoni dei media le proprie sensazioni in merito alla passata stagione ed a quella che verrà.

IAGO FALQUE ED IL BILANCIO SULLA SCORSA STAGIONE

“Il bilancio di questa prima parte di ritiro è positivo: la squadra sta rispondendo bene, è importante mettere allenamenti nelle gambe. Da quando sono arrivato ho sempre sentito la stima di tutti. L’anno scorso ho fatto buone cose e voglio continuare così. Il Toro è una squadra importante, per questo sono felicissimo di essere qui.”

IAGO FALQUE ED IL 4231

“Anche con questo modulo mi trovo molto bene: mi viene richiesto un maggiore sforzo difensivo, ma in entrambi i casi sono a mio agio. Siamo tutti a disposizione del mister e in base a quello che ci chiede facciamo in modo di farci trovare sempre pronti. E’ un anno che sono al Toro: è stata una stagione positiva e speriamo che la prossima lo sia ancora di più sia a livello personale che di squadra.”

IAGO FALQUE SUGLI OBIETTIVI DEL TORINO

“Dobbiamo pensare solo a noi stessi. Abbiamo le qualità per migliorare quanto fatto lo scorso anno, quando abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna. Possiamo fare delle belle cose, ma sempre mantenendo equilibrio.”

IAGO FALQUE SULLA CONVOCAZIONE IN NAZIONALE

“E’ difficile perchè ci sono tanti calciatori forti: io devo solo continuare a far bene e poi si vedrà.”


Fonte: torinofc.it
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy