Torino, Mihajlovic: “Ljajic in tribuna per comportamenti sbagliati”

Torino, Mihajlovic: “Ljajic in tribuna per comportamenti sbagliati”

Il tecnico granata si è soffermato ai microfoni di Sky Sport nel post-partita contro la Lazio.

di Elisabetta Favilli, @relawen

La serata romana all’Olimpico ha sorriso al Torino, che è riuscito a portare a casa 3 punti fondamentali in ottica Europa a scapito della Lazio di Simone Inzaghi. Ha destato molto scalpore la scelta di Mihajlovic  di escludere Ljajic dagli 11 titolari, anche se il clamore maggiore è stato suscitato dal vederlo relegato addirittura in tribuna. Le voci che si sono susseguite per dare una risposta all’esclusione del fantasista serbo sono passate dalla mera scelta tecnica, al problema fisico, ad un ipotetico litigio avvenuto tra l’ex Roma ed il tecnico. Qual è la verità?

Al termine della partita, è lo stesso Sinisa Mihajlovic a rispondere al quesito: “Ljajic va in tribuna per comportamenti sbagliati. La prima cosa è il gruppo e non i singoli. Questa tribuna deve servire anche lui e sono sicuro che questa vittoria gli farà bene. Da domani rientrerà in gruppo”. 

Mihajlovic ha poi commentato anche la prova di Andrea Belotti, il cui digiuno da gol continua: “Andrea deve trovare il gol con meno foga. Sta giocando bene e deve continuare così ma deve cercare di crescere senza pensare troppo la rete. Berenguer ed Edera? L’allenatore si aspetta questo dai giocatori che mette in campo. Ho avuto un ottima risposta da loro due. Ho messo in campo Berenguer perché ha più gamba rispetto a Boyè e negli spazi poteva essere micidiale e così è stato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy