Conferenza Torino – Mihajlovic: “Lyanco ancora in campo, Valdifiori o Gustafson al fianco di Rincon”

Ecco le indicazioni tattiche di Mihajlovic in conferenza stampa alla vigilia della sfida interna contro l’Hellas Verona. Da Niang a Lyanco da Berenguer a Iago Falque, vediamo gli spunti fantacalcistici più interessanti.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il tecnico granata Sinisa Mihajlovic ha parlato alla vigilia della gara di domenica pomeriggio contro l’Hellas Verona. Scopriamo gli spunti più interessanti in vista della 7a giornata della Serie A.

SINISA MIHAJLOVIC SUI SINGOLI

Su Niang: “Giorno dopo giorno sempre migliora, prende fiducia e trova più feeling, domani farà una gara migliore delle precedenti. Quanto manca per vederlo al top? Non si può prevedere, lui sta lavorando bene. Il tempo sta poco per volta finendo, dopo la sosta dovrebbe essere a posto”.

Su Lyanco: “Sì, domani sarà di nuovo in campo. È stato preso per giocare: ha avuto un infortunio ma ora sta bene. Ha tutte le qualità per fare una bella carriera, ma è sempre un ragazzo giovane, e nei giudizi è necessario avere pazienza. Anche lui farà qualche sbaglio: è normale. Ma è un giocatore che dà sicurezza a tutta la linea difensiva, è fisicamente forte, ha personalità e carattere. Si fa sempre vedere: è stato preso per quello e giocherà”.

Su Berenguer, Iago Falque e Sadiq: “Berenguer  sta crescendo, Falque così e così, ma tornerà ai suoi livelli. Sadiq da quando è arrivato è migliorato moltissimo. Adesso potrei metterlo dentro senza problemi”.

Chi sostituirà Baselli: “Uno tra Valdifiori e Gustafson giocherà al fianco di Rincon”.

Fonte Toro.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy