Conferenza Torino – Mazzari: “Ljajic verso il recupero, Ansaldi ancora in dubbio. Ecco la possibile difesa a tre”

Il tecnico dei granata ha parlato davanti alla stampa della condizione del suo Torino prima della sfida con il Sassuolo.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Domenica al Mapei Stadium scenderanno in campo Torino e Sassuolo e il tecnico Walter Mazzarri ha rilasciato da poco delle dichiarazioni interessanti sulla squadra nei giorni precedenti alla partita. Dalle condizioni di Ljajic e Ansaldi, alla continuità di Niang. Arrivano anche delle indicazioni per il passaggio ad una eventuale difesa a tre, una classica soluzione adottata nelle squadre del tecnico toscano.

LE DICHIARAZIONI DI MAZZARRI

Sulle condizioni di Ljajic: “Ha sempre lavorato in gruppo, col Bologna era in panchina per precauzione. Ora abbiamo ancora due giorni davanti a noi, per prendere la decisione se giocherà domenica o meno”.

Sulle condizioni di Ansaldi:  “Ha fatto lavoro a parte per un giorno o due per sicurezza. Poi ha voluto fare le partitine, gli ho consigliato di controllarsi, ma è recuperato. Vale lo stesso discorso di Ljajic, anche se Adem è un po’ più avanti. Ansaldi bisogna verificare ancora se viene in panchina. In questo momento secondo me non è ancora pronto per giocare novanta minuti dall’inizio”.

Le parole su Niang: “Io sono fiducioso che possa fare questo nel giro di poco. La continuità: deve puntare a questo, perchè lui ha spunti da giocatore importante, deve fare sì che questi sprazzi siano lunghi per novanta minuti, giocando a certi ritmi. Il nostro obiettivo è raggiungere la continuità”.

Le gerarchie nella difesa a 3: “Se volessi fare la difesa a tre ci sono già tanti giocatori che l’hanno già fatta: Moretti, Burdisso, N’Koulou che è uno che se sta bene può fare tutto. Ansaldi  un jolly, Bonifazi e Lyanco per ora marginali. Abbiamo difensori di un certo livello e se nessuno è infortunato a livello numerico stiamo bene. Ora sta a loro mettermi in difficoltà nelle scelte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy