Casa Torino: Castan torna a disposizione, in avanti possibilità da titolare per Iturbe

Report del venerdì: tutte le ultime news dalla sede granata. Benassi torna titolare dopo la squalifica, in difesa probabile coppia formata da Rossettini-Castan. In avanti ballottaggio tra Iturbe-Ljajic-Boyè come terzo nel tridente.

di Elisabetta Favilli, @relawen

L’entusiasmante rimonta contro il Palermo ha lasciato una certezza su tutte: Belotti è l’attaccante italiano più forte del momento e, in prospettiva, uno dei più forti al mondo. Sacrificio e concretezza, doti che il Gallo esprime costantemente in campo e che Mihajlovic chiede a tutta la squadra con risultati altalenanti. Rispetto alla gara di domenica scorsa, nel posticipo contro la Lazio si dovrebbe rivedere titolare Castan al fianco di Rossettini con Benassi che, scontata la squalifica di un turno, tornerà a ricoprire il ruolo di mezz’ala destra. Valdifiori è tornato giovedì in gruppo ma è probabile sarà ancora il giovane Lukic a partire dall’inizio, con l’ex Empoli eventualmente pronto a mettere minuti nelle gambe a gara in corso. In avanti serratissimo ballottaggio tra Iturbe, Ljajic e Boyè nel quale il paraguagio sembra poterla spuntare e disputare finalmente una gara da titolare.

TORINO: REPORT ALLENAMENTO

Il Torino è tornato ad allenarsi mercoledì per una seduta pomeridiana a porte aperte. La seduta è stata divisa tra parte atletica sul campo secondario e parte tecnica su quello principale. Carlao ha ripreso ad allenarsi con il gruppo. Lavoro specifico in palestra per Avelar e riposo, come da programma, per Valdifiori. Ieri la squadra di Mihajlovic si è radunata di nuovo per una seduta pomeridiana, divisa tra campo principale e secondario, incentrata massimamente sul lavoro atletico e su quello tecnico-tattico in vista della sfida di lunedì prossimo a Roma contro la Lazio. Il centrocampista Valdifiori ha ripreso gli allenamenti; il terzino Avelar ha proseguito nel proprio lavoro specifico.

TORINO: REPORT SQUALIFICATI E INFORTUNATI

Torna dalla squalifica Benassi. Diffidati: Castan, Moretti, Rossettini, Lukic.

Valdifiori, alle prese con il recupero da piaghe allergiche sulla pianta dei piedi, è tornato ad allenarsi con i compagni e potrebbe essere convocato per la sfida contro la Lazio. Allo stesso modo anche Carlao è ormai sulla via del rientro mentre Avelar continua nel proprio programma specifico di recupero così come Obi.

TORINO INTERVISTE: CARLAO

Carlao

Il centrale difensivo brasiliano è stato uno dei rinforzi del mercato di Gennaio anche se ad oggi le sue presenze in serie A sono ancora a zero. Carlao è finalmente tornato ad allenarsi con i compagni dopo un lungo stop a causa di una dolorosa distorsione al gomito, ecco le sue parole ai microfoni di Torino Channel“In questo momento il gomito va molto meglio, non avevo mai sentito dei dolori così ma ora sono contento: mi sento bene, ho ancora un po’ di dolore ma penso che sia normale. Le maggiori difficoltà nel calcio italiano? E’ stato difficile per l’intensità, perchè arrivo da un calcio diverso, non ho ancora giocato ma penso che quando entrerò andrà bene perchè mi sto allenando molto con i preparatori tecnici e soprattutto fisici. Con Mihajlovic va molto bene. Siccome mi sono infortunato subito non abbiamo instaurato subito un rapporto ma poi da quando ci siamo parlati sta andando tutto bene. Anche con l’italiano va bene: per ora lo capisco solo, ma penso che in poco più di quattro mesi sarà in grado di parlarlo abbastanza bene. All’interno del gruppo ho legato soprattutto con i brasiliani, per una questione di lingua, ma sono stato accolto bene da tutti. La città mi piace: finora non l’ho ancora vista molto perchè non sono in grado di guidare per via dell’infortunio, ma ho visto cose molto belle. Spero di entrare il più presto possibile in campo per aiutare la squadra”.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,

– Da evitare la difesa in blocco: la Lazio è in un momento di grande forma ed il tridente composto da Anderson-Immobile-Lulic/Keita fa paura a chiunque, soprattutto alla fragile difesa granata.

Iturbe potrebbe avere la sua possibilità di partire da titolare. Contro il Palermo ha offerto una prova discreta da subentrante, arrivando anche a sfornare un assist per il gol del pareggio granata, ora sta a lui dimostrare di poter incidere anche dal 1′.

Castan è finalmente tornato a disposizione e si candida prepotentemente per una maglia da titolare al posto di Moretti. Il brasiliano è stato fuori per parecchio tempo e la sua condizione fisica sarà da valutare: meglio evitare di schierarlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy