Casa Sassuolo: di ritorno dalle Nazionali Berardi e un super Pellegrini, in forse Defrel

Casa Sassuolo: di ritorno dalle Nazionali Berardi e un super Pellegrini, in forse Defrel

Report del giovedì: Di Francesco riabbraccia i nazionali, differenziato per Defrel, Mazzitelli e Gazzola. La Primavera neroverde vince la 69a edizione del Viareggio Cup.

di Alessandro Mura

Dopo la settimana di sosta per le partite dei nazionali, mister Di Francesco può riabbracciare gli azzurrini Berardi, Pellegrini e Ricci reduci dal doppio impegno della Under 21 italiana. Di ritorno pure Politano che è stato convocato da Ventura per le due partite della Nazionale maggiore. Riparte quindi a pieno regime la preparazione in vista del match di sabato (ore 18:00) che vedrà il Sassuolo affrontare la Lazio tra le mura amiche del Mapei Stadium. Giornata storica ieri in casa neroverde: la Primavera di mister Mandelli si è infatti aggiudicata il torneo di Viareggio.

SASSUOLO: REPORT NAZIONALI

Sono cinque i giocatori di rientro dagli impegni con le proprie Nazionali: Berardi, Pellegrini e Ricci hanno risposto alla chiamata di Di Biagio per il doppio scontro con Polonia e Spagna. Il primo match in Polonia ha avuto esito positivo, con la nostra Under 21 che si è imposta 2-1 in trasferta, nel secondo gli Azzurrini hanno dovuto fare i conti con la super cantera spagnola e hanno perso 1-2 allo stadio Olimpico di Roma. Da segnalare la doppia marcatura di Pellegrini, in rete sia in Polonia che nel match di Roma, a secco Berardi che ha fatto staffetta in entrambi gli scontri con l’altro neroverde Ricci.

Nessun minuto concesso invece a Politano nelle due vittorie della nostra Nazionale maggiore contro Albania e Olanda.

Adjapong ha invece sostenuto un vero e proprio tour the force: dopo gli impegni con la Under 19 azzurra (eliminata nella fase Elite degli europei di categoria) si è immediatamente catapultato a Viareggio per partecipare alla Finale della Coppa Carnevale contro l’Empoli, partita in cui ha pure realizzato una rete. Piccola curiosità: il Sassuolo è l’unico club di Serie A con convocati nazionali solo italiani.

SASSUOLO: REPORT ALLENAMENTO

Nella giornata di martedì il Sassuolo ha svolto una doppia seduta: nella sessione del mattino la squadra è stata suddivisa in due gruppi che hanno alternato riscaldamento, circuito di forza in palestra e lavoro specifico per reparti. Nel pomeriggio attivazione con la palla, esercitazioni tecnico tattiche, diverse partitine a tema in campo ridotto ad alta intenstà e partitella finale. Ieri è proseguita la preparazione dei neroverdi in vista della partita di Sabato contro la Lazio, nel pomeriggio la squadra, dopo aver svolto riscaldamento e lavoro atletico a secco, ha disputato una partitella in famiglia con la formazione Berretti di mister Paolo Bianco. Lavoro differenziato per Gregoire Defrel, Luca Mazzitelli e Marcello Gazzola. Oggi il Sassuolo si allenerà in mattinata allo Stadio Ricci a porte chiuse.

SASSUOLO: LA PRIMAVERA TRIONFA A VIAREGGIO

Il Sassuolo ha trionfato nella 69a edizione del Viareggio Cup, torneo molto prestigioso per le squadre Primavera. Singolare il cammino dei neroverdi, capaci di piegare ai rigori tutti gli avversari trovati di fronte: Fiorentina, Inter, Torino e infine l’Empoli in finale. Assoluti protagonisti del torneo il portiere Bryan Costa (proclamato miglio portiere del torneo) e l’attaccante Gianluca Scamacca chiamato da qualcuno l’ Ibra italiano. Il bomber classe ’99 è ora sotto la lente di ingrandimento di tantissimi club di Serie A, tenetelo d’occhio pure voi fantallenatori, potrebbe essere il vostro colpo per gli anni a venire.

SASSUOLO: REPORT INFORTUNATI

Gli indisponibili per il match di sabato sono i lungodegenti Magnanelli e Biondini, praticamente sicura pure l’assenza di Mazzitelli, alle prese con un problema alla caviglia. In dubbio è invece la presenza di Defrel e di Gazzola, il primo deve fare i conti con un fastidio alla caviglia sinistra mentre il secondo ha dei problemi fisici.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,– PELLEGRINI: i due gol messi a segno con l’Under 21 testimoniano la bontà della sua condizione fisica. Gli inserimenti sono il suo pane e il gol il suo vizio.

– BERARDI: Domenico non è ancora tornato al gol dopo il suo lungo stop, tuttavia la fiducia che ripone in lui Di Francesco è grandissima. Proviamo a imitare il tecnico neroverde e speriamo in una bella sorpresa sabato.

– ACERBI: ha dimostrato di essere uno dei top difensori in Italia, marcare Immobile non sarà una passeggiata ma Francesco ha vinto battaglie ben più impegnative nella sua carriera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy