Casa Sassuolo: si rivede Berardi, poker Iemmello

Giornata di riposo quest’oggi per i neroverdi nel ritiro di Vipiteno-Recines. Venerdì è rientrato in gruppo Domenico Berardi, dopo aver terminato le vacanze post Europeo Under21. Ieri si è disputata la seconda amichevole: a Vipiteno il Sassuolo ha regolato 9-0 il Real Vicenza.

di Alessandro Mura

Con il rientro dalle vacanze di Domenico Berardi il Sassuolo è al completo. In settimana la società neroverde ha perfezionato alcune operazioni di mercato: Defrel è approdato alla Roma dell’ex Di Francesco, Trotta è tornato a Crotone in prestito con diritto di riscatto e al Sassuolo è arrivato il giovane Cassata dalla Juventus. Prende quindi sempre più forma la squadra che affronterà la Serie A 2017/2018.

SASSUOLO – REAL VICENZA: 9-0

FORMAZIONE SASSUOLO (4-3-3): Pegolo (1′ st Consigli); Lirola (1′ st Gazzola), Cannavaro (1′ st Letschert), Ferrari (1′ st Acerbi), Peluso (1′ st Marchizza); Missiroli (1′ st Fattesi), Sensi (1′ st Magnanelli), Biondini (1′ st Duncan); Politano (1′ st Ricci), Falcinelli (1′ st Matri), Ragusa (1′ st Iemmello). All: Bucchi

MARCATORI: Sensi, Falcinelli (2), Iemmello (4), Duncan, Matri.

Nella seconda amichevole stagionale, il Sassuolo di mister Bucchi batte con un rotondo 9-0 il Real Vicenza. Il match non fornisce indicazioni valide sulla formazione con cui Bucchi affronterà la prossima Serie A. Sono infatti state schierate due formazioni completamente differenti tra primo e secondo tempo. La prima metà del match si è conclusa con un 3-0 a favore dei neroverdi. La rete di Sensi e la doppietta di Falcinelli hanno evidenziato la già buona condizione fisica del bomber umbro (6 gol anche nella prima amichevole) e la pericolosità offensiva del centrocampista. Nel secondo tempo l’undici neroverde è completamente stravolto in ogni reparto, ciò che non cambia è però la facilità di andare in rete dei neroverdi: Iemmello realizza un poker e le reti di Matri e Duncan chiudono l’amichevole sul 9-0. Le partenze di Defrel e Trotta non hanno certo lasciato scoperto il reparto offensivo, Bucchi può infatti contare su ben tre prime punte di buon livello: Falcinelli, Matri e Iemmello. Il primo è quello che ha le maggiori probabilità di partire titolare: la stagione di Crotone e questo inizio di ritiro  lo pongono infatti come favorito per far parte dell’undici iniziale. Con il poker di oggi Iemmello si è però messo in gran mostra agli occhi di Bucchi e l’esperienza di Matri è un fattore da non trascurare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy