Casa Sassuolo: Falcinelli scatenato, 6 reti per lui nella prima amichevole

I neroverdi ripartono dopo le vacanze estive dal ritiro di Vipiteno-Racines, ben 35 i convocati da Mister Bucchi, tra loro anche possibili partenti nel mercato estivo e giovani della Primavera che Bucchi vuole visionare in vista della stagione alle porte.

di Alessandro Mura

E’ un Sassuolo diverso quello che si è ritrovato domenica 9 luglio 2017, parecchi volti nuovi e soprattutto cambio di guida tecnica per i neroverdi: Christian Bucchi, ex allenatore del Perugia in Serie B (squadra con cui ha sfiorato la promozione in A), è stato chiamato a sostituire l’amato Eusebio Di Francesco. Lo storico allenatore della promozione ha risposto infatti alla chiamata della Roma realizzando il proprio sogno. La stagione è partita subito bene per i neroverdi: hanno rinnovato il proprio contratto fino al 2022 Claud Adjapong e Francesco Acerbi. Quest’ultimo era dato in partenza da Sassuolo: moltissime infatti erano le squadre pronte ad accoglierlo, ma Francesco ha scelto di restare seppur con qualche tentennamento iniziale. Tra i nuovi da segnalare i rientri dai prestiti dei due eroi di Crotone Gian Marco Ferrari e Diego Falcinelli. Raggiungerà invece solo venerdì i propri compagni Domenico Berardi, reduce dall’Europeo Under 21 con la nostra Nazionale. Nel tardo pomeriggio odierno è andata in scena la prima amichevole stagionale:  i neroverdi hanno affrontato la Rappresentativa Val Isarco.

SASSUOLO – RAPPRESENTATIVA VAL ISARCO: 21-0

FORMAZIONE SASSUOLO (4-3-3): Consigli (1′ st Pegolo); Gazzola (1′ st Lirola), Letschert (1′ st Cannavaro), Acerbi (1′ st G. Ferrari), Adjapong (1′ st Marchizza); Missiroli (1′ st Mazzitelli), Sensi (1′ st Magnanelli), Duncan (1′ st Biondini); Scamacca (1′ st Politano), Matri (1′ st Falcinelli), Ragusa (1′ st Pierini). All: Bucchi

MARCATORI: Ragusa (3 reti), Matri (2), Missiroli, Sensi (2), Duncan, Falcinelli (6), Pierini (2), Mazzitelli (2), Politano, G. Ferrari.

Parte col botto il nuovo Sassuolo targato Bucchi. I neroverdi hanno battuto per 21-0 la rappresentativa Val Isarco. Mattatore del match Diego Falcinelli: l’attaccante umbro ha realizzato ben 6 gol in soli 45′, dimostrando il suo valore al nuovo tecnico degli emiliani. Diego dopo la grande stagione a Crotone, in cui ha condotto la squadra pitagorica alla salvezza, è ambito da parecchi club di Serie A (Lazio e Sampdoria su tutti). La prima rete della stagione 2017/2018 porta la firma di Antonino Ragusa: il siciliano ha dato prova di essere già in forma per la nuova stagione, dove punterà a migliorare lo score di 4 gol realizzato nella scorsa Serie A. Tra le tante note liete merita un elogio particolare il giovane Pierini, autore di una doppietta: il diciottenne dopo una grande stagione nella primavera neroverde punta al debutto in Serie A.

NUOVO SASSUOLO AL FANTACALCIO

Quest’oggi mister Bucchi ha riproposto il 4-3-3 tanto caro ai neroverdi, viste le caratteristiche dei giocatori in rosa, questo dovrebbe essere il sistema di gioco che contraddistinguerà la maggior parte delle partite del Sassuolo. In porta confermatissimo Consigli, in difesa i favoriti per una maglia da titolare sono Acerbi e Ferrari, mentre sugli esterni saranno continui i ballottaggi tra i vari Lirola-Gazzola e Adjapong-Marchizza, attendendo notizie sul futuro di Peluso e sul rientro completo di Dell’Orco. A centrocampo nonostante la partenza di Pellegrini c’è molto affollamento, ad oggi non è chiaro chi saranno i titolari per Bucchi, anche se Missiroli, Magnanelli e Duncan partono favoriti. L’attacco è ancora un rebus in casa neroverde, troppi gli intrighi di mercato per poter ipotizzare dei titolari: Defrel è in partenza per Roma, Falcinelli come detto è corteggiatissimo al pari di Berardi e Politano, le uniche certezze sembrano rappresentate da Ragusa e Matri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy