Conferenza Sampdoria – Giampaolo: “Con l’Inter non ci saranno Linetty e Sala”

Il tecnico blucerchiato è intervenuto alla vigilia dell’importante sfida casalinga contro l’Inter.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

La debacle di Crotone deve essere solo un lontano ricordo per la Sampdoria e Marco Giampaolo, che si apprestano ad ospitare a Marassi l’Inter di Spalletti. Contro i nerazzurri di Milano i blucerchiati dovranno fare a meno dello squalificato Linetty e dell’indisponibile Sala, come precisato dal tecnico che ha anche chiarito la lanosa questione relativa alla titolarità di Murru al posto di Strinic.

GIAMPAOLO TRA CROTONE EINTER

“L’Inter è una squadra forte, che in panchina ha uno dei migliori allenatori d’Europa. Però se è una gara difficile per noi, lo sarà anche per loro. Nessuno può permettersi di perdere. Domani mi aspetto una partita giusta, di quelle che sappiamo fare. Il flop a Crotone? Possiamo anche inciampare, ma bisogna crescere, in particolare in questo tipo di partite. Devo però prendere le difese della mia squadra: in 70 partite su questa panchina i ragazzi mi hanno dato molte soddisfazioni. Il riscatto va cercato nelle prestazioni. Se posso permettermi un bicchiere di champagne bevo champagne, ma se non posso e ho la gassosa bevo la gassosa. La Sampdoria non può vincerle tutte, ma non deve accontentarsi quando gioca, come è accaduto invece in Benevento-Samp o Crotone-Samp”.

GIAMPAOLO SUI SINGOLI

Strinic la prima volta che l’ho tenuto fuori è perché aveva un problema serio, ma da quel momento in poi ha perso la serenità, perché è stato sporcato dal punto di vista mentale dalle vicende che lo hanno visto accostato al Milan. Se faccio giocare Murru è perché sta meglio di Strinic. Quando rivedrò Strinic nella condizione di quando è arrivato, lo riprenderò in considerazione. Viviano è un animale da partita e domani ci sarà, così come Bereszynski. Linetty è squalificato e Jacopo Sala sarà l’unico assente“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy