Conferenza Sampdoria – Giampaolo: “Barreto è out, gioca Praet. Schick e Muriel possono giocare insieme”

Conferenza Sampdoria – Giampaolo: “Barreto è out, gioca Praet. Schick e Muriel possono giocare insieme”

Il tecnico blucerchiato ha presentato il match contro l’Empoli

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo ha parlato alla vigilia del match che domani alle ore 15 vedrà impegnata la sua Sampdoria contro l’Empoli, squadra che, stando alle sue dichiarazioni, è stata una tappa fondamentale per ripartire come allenatore. Il tecnico, ha dato qualche indicazione importante sull’undici che affronterà la squadra di Martusciello, prima di concedersi due brevi parentesi sullo scorso match disputato contro il Napoli e sugli scenari possibili di calciomercato.

GIAMPAOLO E IL PASSATO AD EMPOLI

“Per me Empoli è stato un passaggio fondamentale per ripartire come allenatore: la partita che abbiamo giocato e vinto all’andata non conta più, adesso sarà difficile come tutte le altre partite. Sarà una gara difficile e complicata, noi dovremo fare una partita da Sampdoria”

GIAMPAOLO E L’UNDICI ANTI EMPOLI

Silvestre? La sua assenza è un retaggio della partita giocata contro il Napoli, lui è un giocatore che ha sempre fatto bene e sono convinto che continuerà a farlo. Dovremo affrontare le defezioni con esperienza: Regini è un giocatore di esperienza per non parlare di Palombo che potrebbe partire titolare. Non penso che Dodò abbia fatto male nella partita contro il Napoli. Dubbi di formazione? Viviano ha avuto l’ok per tornare in campo, ma non si è ancora allenato col gruppo. A centrocampo giocheranno Praet e Linetty perchè Barreto resterà fuori a causa di un problema muscolare per il resto faremo rifiatare qualcuno in vista di giovedì, abbiamo la gara di TimCup a cui pensare e quindi qualcosa cambieremo. Alvarez è un giocatore forte e non mi piacciono le critiche nei suoi confronti: è un giocatore che fa sempre il suo. In attacco? Muriel e Schick possono giocare benissimo assieme, ma Quagliarella in alcune gare è imprescindibile”.

GIAMPAOLO SU NAPOLI-SAMPDORIA

“Non voglio tornare sul match Napoli – Sampdoria, perchè si riaprirebbero ferite che invece vanno rimarginate. Sotto la mia gestione abbiamo subito un gol allo scadere anche in Cagliari – Sampdoria, ma lì non si può parlare di calo di tensione, bisogna pensare che Napoli – Sampdoria è la gara più difficile che si possa affrontare in inferiorità numerica, ma non voglio più parlarne. Reina è stato furbo, ma Maradona che ci ha vinto un mondiale è stato un vero genio”

GIAMPAOLO E IL MERCATO

“Sono convinto che la società farà un mercato che migliorerà la rosa, perché la Sampdoria deve sempre migliorarsi: Berezynski è ricettivo, lavora sodo ma ha bisogno di tempo per integrarsi nel nostro sistema di gioco”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy