Casa Sampdoria: Muriel torna titolare! Conferme per Praet e Djuricic?

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede blucerchiata.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Continua il momento positivo della Sampdoria, che è tornata dalla difficile trasferta di Palermo con un punto preso nel finale grazie al goal di Quagliarella che allunga la striscia positiva degli uomini di Giampaolo. I blucerchiati, non perdono in Campionato da cinque giornate e l’ultimo risultato negativo ottenuto a Marassi risale alla 16a giornata contro la Lazio, ovvero quasi tre mesi fa, da allora sono arrivati 3 pareggi e 2 vittorie tra le mura amiche. Il Pescara di Zeman è un avversario temibile, che ha ritrovato entusiasmo e nonostante le difficoltà indicate dalla classifica, gli abruzzesi affronteranno la trasferta di Genova con tanta voglia di fare bene e tornare a casa con punti fondamentali per il sogno salvezza, con il pensiero al pesante 5-0 rifilato al Genoa due giornate fa. Il tecnico sampdoriano dovrebbe riproporre 8/11 della squadra che ha pareggiato a Palermo, mentre le “novità” dovrebbero essere rappresentate dai ritorni nell’undici titolare di Torreira, che ha scontato il turno di squalifica e tornerà in cabina di regia, Regini, che dovrebbe riprendersi la fascia sinistra a scapito di Pavlovic, e infine ci sarà il ritorno alla coppia d’attacco titolare Muriel-Quagliarella, con il colombiano che tornerà dal primo minuto.

SAMPDORIA: REPORT ALLENAMENTO

La Sampdoria si è ritrovata nel pomeriggio di ieri al “Mugnaini” di Bogliasco per continuare la propria marcia di avvicinamento alla gara casalinga di sabato contro il Pescara, l’ultima prima dell’attesissimo Derby della Lanterna. Sotto il cielo limpido che splendeva su Genova, mister Giampaolo e il suo staff hanno sottoposto la squadra a torelli a gruppi, esercitazioni tecnico-tattiche, partitelle ad alta intensità e, per finire, ad una gara di traverse. Ad assistere all’allenamento, anche il direttore sportivo Carlo Osti e Daniele Pradè, oltre a un buon numero di tifosi blucerchiati. Per la sessione mattutina in programma oggi, invece, il centro sportivo di Bogliasco chiuderà le porte al pubblico. La Sampdoria si ritroverà nuovamente per una sessione, nella quale si concentrerà maggiormente sulla preparazione dei dettagli tattici in vista del match di sabato alle ore 18.

SAMPDORIA INTERVISTE: CARLO OSTI

A margine della serata organizzata dal Sampdoria Club “Gianni De Paoli”, nella quale è stato consegnato il premio rete d’argento ad Emiliano Viviano, ha parlato il direttore sportivo blucerchiato: “Viviano è un grande portiere e un uomo vero. Non è facile trovare la normalità in un mondo come il nostro, è per questo motivo che è entrato facilmente nel cuore dei tifosi. Il fatto che si sia ridotto lo stipendio, pur di venire da noi, ci fa capire quanta voglia avesse di sposare la Sampdoria e la sua causa. Dal punto di vista tecnico è indiscutibile, ho ancora in mente i due rigori parati contro Sassuolo e Lazio, fondamentali per la nostra salvezza al termine della passata stagione. La squadra non si rilasserà perché è formata da persone serie che vogliono migliorare, allenata da un tecnico capace di mantenere alto il livello di concentrazione”.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,

Luis Muriel: determinante il suo ingresso in campo contro il Palermo, autore dell’assist vincente a Quagliarella e costante spina nel fianco della difesa rosanero. Contro il Pescara, partirà titolare e con tanta voglia di fare goal.

Dennis Praet: da mezzala sinistra o da trequartista (in caso di panchina di Bruno Fernandes) può essere il giocatore in più della Sampdoria. Fin qui solo un goal contro la Roma, ma la fase difensiva di Zeman potrebbe favorire i suoi inserimenti.

Lucas Torreira: torna ad essere il faro del centrocampo della Samp dopo il turno di squalifica, e lo fa contro la sua ex squadra. La legge dell’ex va sempre ricordata, anche (e forse soprattutto) per un giocatore ancora a secco di bonus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy