Focus on – William Bianda, Roma: la scheda al Fantacalcio

La scheda al Fantacalcio del nuovo difensore della Roma.

di Valerio Blasi Xella

La Roma piazza il nono colpo sul mercato. A nemmeno una settimana dall’arrivo di Pastore, Santon e Zaniolo, ieri è arrivata l’ufficialità dell’acquisto di William Bianda, giovane difensore del Lens. Il francese ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023. Il costo dell’operazione è di 6 milioni di euro, più 5 milioni legati al raggiungimento di eventuali bonus. “Sono davvero felice di essere qui” ha dichiarato il giocatore nella sua prima intervista in giallorosso. “Sono sicuro che la Roma è la migliore scelta per me, per la mia crescita”.

BIANDA: LA SCHEDA FANTACALCIO

Cresciuto nel vivaio del Red Star, il Lens riesce a strapparlo e portarlo nel proprio settore giovanile. Qui Bianda ci mette poco a scalare le gerarchie, fino ad esordire in Prima Squadra racimolando 5 presenze nella serie B francese e 2 nella Coupe de France. 

In patria viene paragonato al connazionale Varane, anche se lui dice di ispirarsi a Umtiti. Bianda è un classe 2000, alto 1.85 per 85 kg. Difensore centrale di piede sinistro, abbina perfettamente forza fisica e velocità. I suoi estimatori lo descrivono come uno dei migliori talenti della propria generazione. Viene considerato molto dotato tecnicamente e capace di impostare l’azione grazie al suo passato da centrocampista centrale.

Data la sua giovanissima età continuerà nella Roma il proprio percorso di crescita, facendo la spola tra prima e seconda squadra durante la prossima stagione. Monchi recentemente ha dichiarato che una volta arrivato, “il giovane francese si allenerà subito con la Prima Squadra”. E’ quindi possibile che Di Francesco voglia testarlo durante la preparazione estiva, per poi valutare un suo possibile e repentino inserimento in Serie A.

Dal punto di vista del Fantacalcio, è chiaro che un profilo così giovane difficilmente troverà spazio la prossima stagione. Il reparto è ampiamente occupato da Manolas, Fazio, Marcano e Juan Jesus. Perciò in sede d’asta non consideratelo se volete un reparto formato da tutti titolari o semi-titolari.

Se invece giocate con il sistema delle riconferme e avete la possibilità di tenerlo nel lungo periodo, magari come slot Primavera, consigliamo senza dubbio di comprarlo. Può essere in prospettiva un grande colpo, anche vedendo il costo non indifferente della operazione. Perciò armatevi di carta e penna, scopritori di talenti: e segnatevi bene il nome di William Bianda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy