Conferenza Roma, Di Francesco: “Moreno domani può partire titolare, Schick convocabile ma non è al 100%”

Conferenza Roma, Di Francesco: “Moreno domani può partire titolare, Schick convocabile ma non è al 100%”

Le parole del mister della Roma Di Francesco alla vigilia della partita contro il Torino.

di Valerio Blasi Xella

Dopo l’ottimo pareggio in Champions League contro il Chelsea, la Roma deve subito concentrarsi sul campionato. L’avversario di domani, il Torino, è uno di quelli ostici che hanno sempre messo in difficoltà la squadra giallorossa, soprattutto in trasferta. Il mister Di Francesco, intervenuto nella conferenza stampa di presentazione della partita di domani, lo sa bene ed è per questo che predica calma e richiede la massima concentrazione da parte dei suoi.

Che partita si aspetta?

“Difficilissima, veniamo da una partita fatta bene nel quale abbiamo perso due punti. Troveremo una squadra vogliosa di farci male, l’anno scorso abbiamo perso. Il Torino in classifica non è distante da noi. Sarà un campo difficile.”

Nelle partite non vinte la Roma meritava sempre di più. E’ preoccupato di questo?

“Abbiamo vinto a Bergamo producendo poco. E’ vero che bisogna vincere le partite sporche, che danno morale e forza, anche se in questo ambiente non piace tanto. Domani servirà un certo tipo di atteggiamento e attenzione, i ragazzi mi hanno ascoltato dopo il Napoli e mi è piaciuto. Non dobbiamo essere presuntuosi e lavorare di squadra.”

Schick a che punto è? Può essere convocato? 

“Sta migliorando, ieri è tornato ad allenarsi con il gruppo ma ovviamente non è ancora al 100% della condizione atletica. Oggi lo valuterò in allenamento. Posso anche decidere di convocarlo e farlo venire con noi” 

Su Moreno:

“Moreno è uno di quelli che adesso può partire titolare o domani o la prossima contro il Crotone. Sta lavorando bene, sta capendo la mia idea di calcio. Viene da un calcio diverso e sta migliorando molto. Non escludo che possa partire titolare.”

Che differenze ci stanno tra De Rossi e Gonalons?

“Le caratteristiche sono diverse, De Rossi è più pronto per partite come quella di domani. Loro per me sono 2 titolari che si alterneranno in base alla partita. Con il Chelsea ho ritenuto di mettere Gonalons, che ho visto benissimo dopo Qarabag e ha dato una risposta importante. Il pareggio dell’Atletico ha dato forza a quella nostra vittoria.”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy