Conferenza Roma – Di Francesco “Florenzi può giocare ovunque e Dzeko ci sarà”

Alla vigilia di Inter-Roma parlano Di Francesco, che tratta temi tattici, e Monchi, che fa il punto sul mercato.

di Riccardo Cerrone, @riki171980

Alla vigilia di Inter – Roma parla da Trigoria Eusebio Di Francesco trattando vari temi oltre alla preparazione della patita di San Siro, soprattutto il mercato con le cessioni di Dzeko e Emerson Palmieri. Ha parlato anche Monchi del mercato.

LE DICHIARAZIONI DI DI FRANCESCO

Dzeko gioca dal 1° minuto?
“Si si motivatissimo, può fare bene, e spero sia determinante per il risultato”.

La condizioni di alcuni come De Rossi e Florenzi.
“De Rossi sarà convocato con la speranza di recuperarlo per il match. Gonalons e Perotti non sono convocati, sperando di recuperare il secondo per il match in casa con la Sampdoria. Florenzi può giocare ovunque, è ovvio che in base alla situazione di De Rossi sceglierò la posizione di Florenzi, ma non voglio dare vantaggi a nessuno, come non me ne danno a me”.


Ha anticipato Di Francesco la conferenza di Monchi, trattando le dinamiche di mercato.

Prima di tutto volevo parlare in spagnolo, perchè voglio che il mio messaggio sia chiaro a sufficienza, poi lo tradurrò in italiano con una piccola nota per non sbagliare. Tolgo poco tempo al mister, alla vigilia di una partita così importante ma siamo costretti a fare chiarezza. Sono troppi giorni che la Roma viene descritta sulla stampa come una società in smobilitazione, ho letto addirittura che staremo cedendo giocatori a loro insaputa. Voci lontane dalle realtà. Se arriveranno offerte concrete sarà mio dovere valutarle, come fanno gli altri con le mie offerte. Mi trovo nelle condizioni di prendere le decisioni che ritengo giusto. Ho fatto il triplo di telefonate rispetto a quelle che ho ricevuto. Voglio essere chiaro, una volta per tutte: la Roma non va a caccia di offerte e non vuole ridimensionare la rosa. Lo dico ai tifosi: l’obiettivo resta rinforzare la squadra. Un ds è sempre contento quando nomi dei calciatori non escono sui giornali, ma non pensate che stiamo dormendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy