Casa Napoli: recuperato Hysaj, resta da valutare Reina

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede azzurra.

di Andrea De Vivo, @Andreadeviv

Riprendono oggi gli allenamenti a pieno regime a Castelvolturno, in vista degli impegni che vedranno il Napoli affrontare la Juventus per due volte in cinque giorni: prima nel posticipo casalingo della 30a giornata di Serie A e, successivamente, nella gara di ritorno di Coppa Italia in programma mercoledì sera sempre al San Paolo. Nella giornata di ieri sono rientrati dai ritiri delle rispettive Nazionali anche gli ultimi giocatori, le cui condizioni fisiche saranno monitorate nei prossimi allenamenti.

NAPOLI: REPORT ALLENAMENTO

Sarri ha a disposizione tutti i giocatori, anche quelli rientrati dalla rispettive Nazionali.

Nella giornata di ieri, Insigne ha lavorato con il gruppo, mentre Mertens e Rog hanno svolto solamente lavoro di scarico. Hysaj, rientrato per ultimo, si è limitato solamente a dei massaggi per smaltire gli acciacchi rimediati con la sua Albania. Dopo i lavori di attivazione la squadra ha svolto un lavoro tattico, per poi dedicarsi alla solita partitella a campo ridotto.

Nella mattinata di oggi la squadra si è alternata nel lavoro. Prima sono andati in campo i difensori che hanno svolto seduta tecnica con il drone. Successivamente è stata la volta dei centrocampisti e degli attaccanti che sono stati impegnati in una seduta tecnica specifica.

Nel pomeriggio prima fase dedicata al riscaldamento e successivamente lavoro tecnico con le sagome. Chiusura con partita di due tempi a campo ridotto. Hysaj ha svolto l’intera seduta con il gruppo. Differenziato sul campo per Reina. Domani allenamento al pomeriggio.

NAPOLI: REPORT DALLE NAZIONALI

– Rog: impegnato da titolare in Estonia-Croazia, finita 3-0, ha giocato 58′ minuti.

– Hamsik: vince con la Slovacchia. Marek ha giocato nella sfida contro Malta finita 3-1 per le qualificazioni ai Mondiali 2018. Il capitano azzurro è entrato in campo al 50′, nonostante piccoli acciacchi.

– Mertens: dopo la gara di qualificazione ai Mondiali contro la Grecia, Dries Mertens ha giocato oggi nel match amichevole che il Belgio ha disputato contro la Russia, terminato 3 a 3. L’attaccante azzurro è entrato al 21′ del secondo tempo.

Zielinski: vince con la Polonia. Il centrocampista azzurro ha giocato nella gara contro Montenegro terminata con il successo per 2-1 in trasferta a Podgorica in una sfida per  le qualificazioni mondiali. Piotr ha disputato l’intero incontro. Milik è rimasto in panchina.

– Chiriches: il difensore azzurro è stato impegnato nel match contro la Danimarca terminato 0-0 a Cluj per le qualificazioni ai Mondiali. Il difensore azzurro ha disputato l’intero incontro.

Hysaj: è sceso in campo questo pomeriggio nell’amichevole che l’Albania ha perso per 2-1 contro la Bosnia-Herzegovina. L’azzurro ha giocato l’intero match.

Maksimovic: il difensore azzurro ha giocato nel successo per 3-1 in Georgia, in un match di qualificazioni mondiali. Maksimovic ha disputato l’intero incontro.

Insigne: L’attaccante napoletano in campo per Italia-Albania terminata 2-0 a Palermo (gol di De Rossi e Immobile), gara valida per le qualificazioni ai Mondiali 2018. Insigne ha giocato tutto il match mettendosi in evidenza in varie occasioni con una buonissima prestazione.

Koulibaly: in campo nell’amichevole che si è giocata a Londra tra il Senegal e la Nigeria. Il match è terminato 1-1 ed il difensore azzurro ha giocato l’intero incontro. E’ rientrato in anticipo non disputando il match amichevole previsto.

NAPOLI: REPORT INFORTUNATI 

Reina: la risonanza magnetica ha evidenziato un’elongazione del muscolo soleo destro. Il portiere ha svolto lavoro personalizzato. Si conta di recuperarlo per la gara contro la Juventus.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,– Hamsik: il capitano azzurro è in forma eccezionale quest’anno. 10 gol e 3 assist, media voto 7,41. Fresco vincitore del Pallone d’oro slovacco. Non pensate di tenerlo in panchina contro la Juventus, sentiamo di dover puntare su di lui.

Callejon: difficile consigliare qualcuno per la sfida con la Juventus, ma lo spagnolo ha segnato negli ultimi due confronti di quest’anno contro i bianconeri. Non c’è due senza tre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy