Casa Napoli: nessun assente e c’è il premio Bearzot

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede azzurra. Assegnato a Sarri il premio Enzo Bearzot.

di Andrea De Vivo, @Andreadeviv

Dostoevskij ha scritto che la bellezza salverà il mondo. Chissà se Maurizio Sarri, uomo di buone letture oltre che grande allenatore, si è ispirato a questa frase nel corso di una carriera che dai campi di provincia fino alla Champions League ha avuto come comune denominatore il bel gioco sempre praticato dalle sue squadre”.

Si apre così la motivazione con cui la giuria ha deciso di premiare con l’ambito premio “Enzo Bearzot” il tecnico azzurro. Riconoscimento importante per Maurizio Sarri, che succede a Ranieri, ma anche per il suo Napoli, capace di esprimere un invidiabile gioco offensivo, efficace e bello da vedere.

Riconoscimento che arriva nei giorni precedenti al match contro l’Inter in programma nel posticipo serale di domenica 30 aprile a San Siro. Qui il Napoli non vince dal 1 ottobre 2011 quando seppe imporsi per 3-0 con le reti di Campagnaro, Maggio ed Hamsik. Partita delicata per entrambe le squadre che vedono scivolare via i rispettivi obiettivi stagionali: da un lato i partenopei che, dopo il pareggio a Reggio Emilia contro il Sassuolo, vedono il secondo posto distante nuovamente 4 punti e possono solo sperare in clamorosi passi falsi da parte della Roma. Discorso simile per i nerazzurri che, dopo la débâcle contro la Fiorentina, sono distanti ben 7 punti dall’Atalanta e si giocano le ultime speranze d’Europa spalla a spalla con i cugini rossoneri.

NAPOLI: REPORT ALLENAMENTO

Nella giornata di ieri doppia seduta per i partenopei. Al mattino la compagine si è divisa in due gruppi. I difensori hanno svolto un allenamento tecnico tattico specifico. I centrocampisti e gli attaccanti sono stati impegnati in una prima fase di attivazione e di seguito in un lavoro tecnico individuale con conclusioni in porta.

Nel pomeriggio il gruppo, dopo l’attivazione, è stato impegnato su un circuito di forza, per poi dedicarsi ad un lavoro tecnico-tattico e chiusura con partitine con le sponde.

Nel pomeriggio di oggi la squadra ha svolto attivazione nella fase iniziale e di seguito seduta tecnico-tattica. Successivamente partita 11 contro 11 a campo grande. Chiusura con esercitazioni al tiro. Domani allenamento pomeridiano.

NAPOLI: REPORT INFORTUNATI E SQUALIFICATI

Nessun infortunato. Sono tutti a disposizione di mister Sarri.

Nessuno squalificato.

L’unico diffidato resta Koulibaly.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,– Reina: Partiamo con uno sconsigliato. All’andata finì 3-0 per il Napoli, ma si giocava tra le mura amiche. A San Siro difficilmente manterrà inviolata la propria porta.

Albiol: La scorsa giornata ha sfornato un assist fortuito. Soffrirà moltissimo Icardi. Sconsigliamo anche lui se non volete rischiare un 5 in pagella.

Hamsik: Nell’ultima vittoria partenopea a San Siro c’è stata la sua firma. Nell’ultimo precedente al San Paolo pure. Veniva da un problemino muscolare, ma ci fidiamo di lui. Da schierare.

Mertens: Se c’è uno che può brillare in questa partita è il belga. Si parla moltissimo del suo rinnovo (che tarda ad arrivare), ma fonti a lui vicine confermano che  l’idea di abbandonare Napoli non lo sfiori nemmeno. Noi ci fidiamo. Fatelo anche voi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy