Casa Napoli: 4-0 al Trento, Gabbiadini si candida per il dopo Higuain

Seconda amichevole per il Napoli in ritiro, la prima del dopo Higuain, con Gabbiadini che realizza una doppietta.

di Titty Cerquetti, @tittyna

Poco più di un allenamento la seconda amichevole del Napoli allo stadio Briamasco di Trento. In pieno ciclone “Higuain alla Juventus” i giocatori partenopei hanno provato a dimenticare tutte le polemiche e l’assenza del Presidente De Laurentiis cercando di accontentare Sarri nonostante le gambe pesanti ed il fiato corto. Doppietta per Gabbiadini nel primo tempo, reti di Albiol e Dumitru nella ripresa.

TRENTO – NAPOLI 0-4 – TABELLINO

Trento (4-3-3): Scali; Tomasi, Cascone, Casagrande Rizzon; Boldini, Caliari, Menegot; Conci, Gherardi, Ferrarese. All.: Manfioletti

Napoli (4-3-3): Sepe (dal 46′ Rafael); Maggio (dal 46′ Hysaj), Chiriches (dal 46′ Albiol), Koulibaly (dal 65′ Luperto), Ghoulam (dal 46′ Strinic); David Lopez (dal 46′ Allan), Valdifiori (dal 46′ Jorginho), Hamsik (dal 46′ Grassi); Callejon (dal 61′ R.Insigne), Gabbiadini (dal 65′ Dumitru), El Kaddouri (dal 65′ Dezi). All.: Sarri

Marcatori: 6′ Gabbiadini, 35′ Gabbiadini, 58′ Albiol, 90′ Dumitru

TRENTO – NAPOLI 0-4 – MATCH REPORT

Partita a senso unico, per Sarri le indicazioni saranno solo per la fase di costruzione e conclusione, visto che Sepe e Rafael non si sporcano neanche i guantoni. Un solo minuto e già El Kaddouri sfiora la rete dopo uno scambio con Gabbiadini. Gabbiadini che al 6′ trova il goal con il suo pezzo forte, il tiro da fuori area. Callejon al 10′ manda fuori da due passi, Chiriches di testa al 13′ sfiora la seconda rete. Ancora El Kaddouri al 17′ sbaglia a porta praticamente vuota poi è Hamsik, al 22′, che dopo una bella azione corale manda alto da centro area. Al 26′ è ancora Callejon a sbagliare un goal praticamente fatto, e al 29′ è Gabbiadini che sfiora il palo. Al 34‘ però arriva il raddoppio del Gabbia che dalla destra si accentra e fa partire il suo proverbiale sinistro che batte per la seconda volta il portiere trentino. Il primo tempo termina con altre tre occasioni, una ancora per Gabbiadini e due per capitan Hamsik.

Comincia la ripresa e ci sono i primi cambi di Sarri: dentro Rafael per Sepe, Albiol per Chiriches, Strinic per Ghoulam, Hysaj per Maggio, Jorginho per Valdifiori, Grassi per Hamsik. La musica però non cambia, troppa differenza tra le due squadra. Al 13′ arriva il terzo goal per il Napoli: calcio d’angolo battuto da Callejon, palla nel cuore dell’area per Albiol che mette dentro con un grande stacco di testa. Escono Callejon, Gabbiadini, El Kaddouri, Koulibaly e entrano Insigne jr., Dezi, Dumitru e Luperto. I nuovi entrati danno ulteriore vivacità al gioco partenopeo, tutti hanno una gran voglia di mettersi in mostra e alla fine, proprio al 90′, è Dumitru a togliersi la soddisfazione del goal personale per il 4-0 finale.

FANTAPILLS

fantapillsGabbiadini si candida al ruolo lasciato libero da Higuain. L’attaccante sigla una doppietta, sfiorando più volte anche il tris e dialogando bene con Callejon ed El Kaddouri. Forse arriverà qualcuno di nome al posto del Pipita ma lui, nel frattempo, ci prova.

El Kaddouri si conferma tra i più positivi. Diverse giocate d’alta scuola puntando l’avversario o mandando in porta i compagni.

La difesa è ancora ingiudicabile, visto lo spessore degli avversari. Ma Sarri ci sta lavorando tanto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy