Milan, problemi per Çalhanoglu e Musacchio: le loro condizioni

Milan, problemi per Çalhanoglu e Musacchio: le loro condizioni

Nelle scorse ore il Milan ha seguito con attenzione le condizioni dei due giocatori, rimasti vittima rispettivamente di una frattura del dito e di una botta alla testa.

di Patrizia Monaco

La quarta giornata di Serie A non si è ancora conclusa, ma di certo ha già regalato un gran numero di sorprese. Tra queste vi è anche il pareggio del Milan contro il Cagliari nel posticipo che si è disputato ieri sera alla Sardegna Arena. Il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, non può di certo dirsi soddisfatto sia per via degli infortuni subiti da Çalhanoglu e da Musacchio, sia perché la propria squadra è stata protagonista di cali di concentrazione tali da permettere agli avversari di prendere il sopravvento.

ÇALHANOGLU E MUSACCHIO OUT NEL MATCH DI EUROPA LEAGUE?

Non a caso, nei primi minuti di gara i padroni di casa sardi hanno dominato la scena, passando subito avanti di una rete. Fortunatamente poi, ci ha pensato Higuain a regalare un punto alla propria squadra. E per la serie “piove sempre sul bagnato”, nel post-gara hanno fatto preoccupare le condizioni di Hakan Çalhanoglu, il quale ha riportato la frattura di un dito della mano, e del difensore Mateo Musacchio, rimasto vittima di una botta alla testa per cui sono stati necessari degli accertamenti  in ospedale.

Possono comunque stare tranquilli i fantapossessori dei due calciatori: il fantasista turco dovrebbe saltare soltanto il match di Europa League, per recuperare pienamente da questo incidente di percorso; allo stesso modo, anche il difensore argentino dovrebbe sedersi in panchina contro il Dudelange, non per problemi fisici ma piuttosto per permettere a Mattia Caldara di esordire nella retroguardia rossonera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy