Milan, Montella dopo l’Austria Vienna: “Giocare con due punte? E Suso…”

Milan, Montella dopo l’Austria Vienna: “Giocare con due punte? E Suso…”

Il tecnico rossonero nel post conferenza stampa ha rilasciato dichiarazioni interessanti su alcuni giocatori rossoneri.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Nel dopo gara Vincenzo Montella  ha commentato la vittoria casalinga contro l’Austria Vienna, che è valsa il primo posto nel girone e la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. Vediamo gli spunti fantacalcistici più interessanti.

Sulle due punte:Quindi Suso out? Fatemi capire. Non sono convinto che i tifosi vogliano due punte con Suso alle spalle. I tifosi vogliono la vittoria, al di là di chi gioca. Abbiamo degli equilibri da mantenere, quindi dobbiamo stare attenti. Adesso che ho rimesso Suso vicino alla porta, mi state martellando dicendo che è tutto sbagliato”.

Su Cutrone e André Silva: “Ottima partita ma sono veramente giovani, non riesco a quantificare quanto possano crescere ancora”.

Su Borini nel nuovo ruolo: “Lui ha sempre giocato così (ride, ndr). Si è adattato benissimo, sembra che giochi esterno da sempre. Sta migliorando molto, se riuscisse a fare un ulteriore step fisico sarebbe ottimo”.

Su Biglia e Kessie: “Sono due giocatori diversi, ma non li valuto”.

Sulle condizioni di Bonucci: “Nulla di grave, ma non ho ancora approfondito”.

I gol di Silva in Europa: “Il calcio italiano è diverso, c’è molto meno tempo e spazio di pensare e di scegliere. Si abituerà presto, ha qualità e riuscirà a fare in Campionato anche quello che fa in Europa League e con la sua Nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy