Milan, infortuni per Bonaventura e De Sciglio

Doppia tegola in casa rossonera nella trasferta di Udine: Bonaventura e De Sciglio si sono infortunati nel corso della partita.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Aggiornamento 30/01/17 ore 16:20

E’ arrivato il comunicato ufficiale sul sito rossonero circa le condizioni dei due giocatori rossoneri Mattia De Sciglio e Giacomo Bonaventura: “AC Milan comunica che nel corso di Udinese – Milan, Mattia De Sciglio ha subito un trauma distorsivo alla caviglia destra con interessamento capsulo legamentoso. I tempi di recupero verranno valutati in base all’evoluzione del quadro clinico. Giacomo Bonaventura invece necessita di ulteriori approfondimenti per un problema in regione adduttoria.

Per Mattia De Sciglio, quindi, un trauma distorsivo alla caviglia destra che ha fortunatamente escluso fratture ossee. Per questo problema, i tempi di recupero generalmente variano tra le 3-4 settimane. Un sospiro di sollievo dunque, in base alle prime indiscrezioni che parlavano di stagione finita.

Più grave del previsto sembra invece l’infortunio accorso a Giacomo Bonaventura. Le lesione muscolare all’adduttore sinistro preoccupa lo staff e saranno necessari esami più approfonditi per il forte centrocampista rossonero, che rischia quindi un lungo stop.

Aggiornamento 30/01/17 ore 18:15

Il secondo comunicato ufficiale circa le condizioni di Giacomo Bonaventura non ha tardato ad arrivare: per il centrocampista purtroppo si prospetta un lungo calvario vista la lesione del tendine del lungo adduttore, per la quale il calciatore verrà al più presto sottoposto ad intervento chirurgico. Questo è quanto si legge sul sito del Milan: “AC Milan comunica che in seguito agli accertamenti odierni, Giacomo Bonaventura ha riportato una lesione del tendine del lungo adduttore della coscia sinistra e pertanto necessita di intervento chirurgico che sarà effettuato dal Professor Sakari Orava nei prossimi giorni”. Generalmente, i tempi di recupero da questo tipo di infortunio ruotano attorno ai quattro mesi.


29/01/17

Due infortuni colpiscono la squadra rossonera nella trasferta in Friuli contro l’Udinese. Giacomo Bonaventura e Mattia De Sciglio hanno dovuto abbandonare il terreno di gioco nel corso della partita.

INFORTUNIO GIACOMO BONAVENTURA

BonaventuraIl centrocampista rossonero autore del gol del momentaneo vantaggio su assist di Suso, ha dovuto abbandonare il terreno di gioco intorno alla mezzora del primo tempo. Al suo posto è entrato il neo acquisto Deulofeu. Si teme uno stiramento all’adduttore della coscia per il jolly di Vincenzo Montella. Nulla di certo, con la speranza che sia solo una forte contrattura: soltanto nelle prossime ore potremmo sapere la reale entità dell’infortunio.

INFORTUNIO MATTIA DE SCIGLIO

Più grave del previsto sembra l’infortunio occorso a Mattia De Sciglio nel corso della ripresa. Colpa di un intervento killer del fantasista dell’Udinese De Paul sulla caviglia del giocatore della Nazionale. Ironia della sorte è proprio De Paul (che meritava l’espulsione) a segnare il gol del vantaggio col Milan momentaneamente in 10 uomini. Montella ha dovuto far entrare al suo posto il difensore Vangioni. Dalle prime notizie che trapelano si teme una frattura, ma la speranza è che questa diagnosi non venga confermata, altrimenti la stagione per il terzino rossonero sarebbe già finita.

MONTELLA SUGLI INFORTUNI DI BONAVENTURA E DE SCIGLIO

Sugli infortuni di Bonaventura e De Sciglio: “Per Jack sembra un problema agli adduttori, ma vedremo nei prossimi giorni. De Sciglio non so, vedremo nelle prossime ore. Non penso sia grave, ma ha preso una brutta botta”. Le parole di Montella danno fiducia ai tifosi, soprattutto per le condizioni di De Sciglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy