Milan, Calhanoglu va KO: il turco si aggiunge alla lista degli infortunati

Nel finale di partita contro il Betis, Calhanoglu ha lasciato il campo zoppicando dopo aver ricevuto una botta al piede che già gli aveva dato problemi.

di Patrizia Monaco
Milan Musacchio 2018

Non sembra finire il periodo sfortunato del Milan: dal punto di vista degli infortuni, infatti, Gattuso si ritrova a fare a meno di un numero sempre più alto di giocatori. Dopo Caldara, Calabria, Higuain e Biglia, con quest’ultimo che rimarrà lontano dal campo per ben quattro mesi, ad infortunarsi sono stati Musacchio e Calhanoglu. Il difensore ed il centrocampista rossonero sono usciti anzitempo dal campo durante il match europeo contro il Betis: il primo per via di un brutto scontro con Kessié che lo ha costretto ad uscire addirittura in barella, il secondo per una botta al collo del piede.

CALHANOGLU, IL PIEDE CONTINUA A DARGLI TORMENTO

In realtà Calhanoglu non è nuovo a questo tipo di problema: già nelle scorse settimane, infatti, il numero dieci rossonero era sceso in campo nonostante un fastidio al piede che, in alcuni momenti, non gli permetteva neanche di indossare lo scarpino. Ha comunque disputato alcuni spezzoni di gara, aiutato da una serie di infiltrazioni alla caviglia, ma avrebbe avuto sicuramente bisogno di più tempo per recuperare al 100% dall’infortunio.

Insomma, una brutta tegola (l’ennesima) per Gattuso che si ritrova così a fare la conta dei “superstiti” in vista del match contro la Juventus. Nelle prossime ore Calhanoglu si sottoporrà a tutti gli esami strumentali del caso e ne sapremo di più: la sensazione è che il turco sarà costretto a saltare la sfida di domenica, senza forzare troppo il piede malandato e sfruttando poi la sosta per recuperare al meglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy