Conferenza Milan – Montella: “Romagnoli è recuperato. E su Lapadula…”

Le parole del tecnico rossonero alla vigilia dell’incontro di domani sera contro l’Empoli.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Conferenza stampa a Milanello del tecnico rossonero Vincenzo Montella,  in vista della trasferta in terra toscana contro l’Empoli di Martusciello. Il Milan vuole proseguire il momento felice e conservare la seconda posizione in classifica. Ma vediamo qui di seguito le parole del tecnico alla vigilia dell’incontro di domani sera al Castellani.

MONTELLA SUI SINGOLI

Su Romagnoli: “L’ho visto bene, si è allenato con la squadra, è un giocatore pienamente recuperato“.

Su Bertolacci: “E’ un giocatore importante, deve ritrovare il ritmo di gioco e riabituarsi a stare in ritiro con i compagni. Lo ritroviamo volentieri“.

Su Mati Fernandez: “E’ un giocatore molto abile nell’uno contro uno, a partita in corso può essere molto utile. Ora sta bene, può disputare un minutaggio importante”.

Su Gustavo Gomez: “Deve crescere ancora, ma è chiaro che deve migliorare ancora tanto. E’ un ragazzo su cui si può lavorare”.

Su Suso:Sta avendo grande continuità, ma credo possa stare ancora di più nella partita. Tutti i giocatori stanno partecipando alle vittorie della squadra: oggi è Suso, all’inizio è toccato a Bacca e poi a Locatelli. In un gruppo, ognuno deve mettere in campo le sue qualità“.

Sul Lapadula:Sta bene, ha una voglia incredibile di essere protagonista. Per caratteristiche dell’Empoli, può starci bene Luiz Adriano”.

Su Kucka:A livello nervoso è forse un po’ in calo, mentre a livello fisico sta bene. Valuterò in queste ore“.

Su Bacca:E’ prematuro parlare di mercato, spesso a gennaio si fanno operazioni solo negli ultimi giorni. Bacca sta facendo la sua parte in questo Milan“.

Su Plizzari:E’ un 2000, l’ho fatto esordire in amichevole. Se qualche squadra lo vuole, lo possiamo vendere alla stessa cifra di Donnarumma (sorride, ndr)“.

Su Honda e Luiz Adriano:Anche per loro è troppo presto per parlare di mercato“.

MONTELLA SULL’EMPOLI

Sono una squadra organizzata. Quest’anno hanno ottenuto meno punti, ma non hanno fatto male a livello di prestazioni. Ho visto diverse partite dell’Empoli, a livello difensivo sono molto organizzati. Sarà una gara difficile per noi, c’è bisogno della massima concentrazione“. Ancora sulla partita di domani: “A prescindere dalla beffa finale, voglio domani una squadra che conosca bene le difficoltà del match. Sarà una gara molto pericolosa, l’Empoli anche quest’anno ha dimostrato ottima organizzazione. Gioca bene a calcio e ha subito lo stesso numero di gol nostri, nonostante la goleada subita nell’ultimo turno contro la Fiorentina“. Sulla formazione:Quando si prepara una partita bisogna valutare tutto. Cercheremo di mettere in campo come sempre la formazione migliore“.

MONTELLA SUL TREQUARTISTA TANTO AMATO DA BERLUSCONI

Sul trequartista:Più o meno, già giochiamo in questo modo con Suso trequartista e Niang che spesso agisce da prima punta. Mi piace questa massima: non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare. Adesso bisogna capire se vale la pena cambiare“.

MONTELLA SUGLI OBIETTIVI

“Non dobbiamo fare calcoli, dobbiamo pensare a vincere una partita alla volta. Non ho fatto tabelle, nè ho visto i calendari della altre. So so che c’è il derby di Roma domenica prossima”.

FANTAPILLS

fantapills_03

Lapadula: dovrebbe essere il designato per partire al posto di Carlos Bacca. Smania dalla voglia di giocare, se lo avete nelle vostre rose del Fantacalcio è l’occasione giusta per farlo esordire. Lapagol!

– Paletta: potrebbe essere una partita molto chiusa, decisa sui calci piazzati. Se ripetesse il terzo tempo come contro il Sassuolo? Muro

Niang: è appannato. Montella però non vuole mai rinunciare a Niang, anche se non al 100%. Lui non si sente un titolare inamovibile, segno di maturità del ragazzo. Manca Bacca è il rigorista, potrebbe tornare al bonus, che manca da diverse giornate. Forever Niang!

Bonaventura: ha giocato un derby sontuoso, andando vicino anche al gol. Il cuore pulsante del centrocampo rossonero. In queste giornate piovose, solo lui può accendere la luce. Jack di cuori!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy