Conferenza Milan – Montella: “Niang resta a casa. Mati Fernandez e Antonelli a disposizione”

Le parole del tecnico rossonero alla vigilia dell’incontro al Barbera contro il Palermo.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Conferenza stampa a Milanello, prima della partenza per la Sicilia, dove domani il Milan affronterà il Palermo di De Zerbi. Montella ha spaziato su più temi: Niang è out, convocati Antonelli e Mati Fernandez.

MONTELLA TRA PALERMO E DIAMANTI

Cosa preoccupa del Palermo: “Domani affrontiamo una squadra che ha delle idee, anche se le sta portando avanti con fatica. E se non hai il massimo dell’aggressività rischi di fare una brutta figura. Domani non dobbiamo pensare di sottovalutare questo impegno. Per la storia recente non siamo nelle condizioni di sottovalutarlo“. Su Diamanti: “L’ho allenato, ha grande mestiere e qualità. Dobbiamo dobbiamo essere concentrati per capire che tipo di partita ci aspetta. Non solo Diamanti ma anche gli altri, è una gara molto insidiosa“. Sull’eventuale vittoria domani:Sarebbe importantissimo prima della sosta, domani però voglio vedere l’atteggiamento e l’interpretazione della gara più che il risultato. Affrontiamo tantissimi tipi di partite diverse e domani dobbiamo mettere in campo i nostri valori. Bisogna correre meglio dell’avversario, quindi scendiamo in campo motivati e concentrati“.

MONTELLA TRA NIANG E BONAVENTURA

Su Niang:Ci manca uno con queste caratteristiche, possiamo alzare Bonaventura, forzare Luiz Adriano, avanzare Mati o spostare uno tra Honda e Suso: sono queste le opzioni“. Su Bonaventura:La sua storia dimostra che è un calciatore di fascia, o 442 o 433, si è fissato mentalmente in un ruolo e sta crescendo bene. Gli piace più fare l’interno che l’esterno alto“. Domani sostituirà Niang nel tridente?E’ una possibilità, in quel ruolo Jack ci ha giocato, Adriano è più un attaccante mentre Fernandez è più un centrocampista. Oppure spostare Honda, vediamo insomma”.

MONTELLA TRA BACCA E PASALIC

Su Pasalic:Devo valutare costantemente ogni giocatore e so quanto possa essere difficile riuscire a capire cosa vuole l’allenatore. Lui in queste settimane è cresciuto molto, anche fisicamente, però non ha avuto la possibilità di giocare. Invece l’ho messo anche per motivarlo, la mia considerazione è alta perchè ho visto dei miglioramenti“. Su Bacca:Non credo che in casa bisogna giocare in un modo e in trasferta in un altro. Bacca deve fare quello che sa fare meglio e noi dobbiamo metterlo nelle condizioni di farlo. Forse lui deve fare qualcosina in più“.

MONTELLA SUI RECUPERI DI ANTONELLI E MATI FERNANDEZ

Antonelli e Fernandez:Vengono da un infortunio, si sono allenati bene e sono in condizione di giocare, ma non so per quanti minuti”.

MONTELLA  SU BERLUSCONI

Su Berlusconi:Mi chiama e mi fa piacere. Non ricordo dettagli però dà sempre spunti per migliorare la situazione attuale, il suo pensiero è quello di dare consigli e suggerimenti. Mi ha fatto i complimenti e dato qualche consiglio: se lui spende tempo per parlare con l’allenatore vuol dire che è dentro la situazione attuale“.

FANTAPILLS

fantapills_03

Bacca: ha l’occasione giusta per porre fine al suo digiuno che dura da più di un mese. Bacche di gol in arrivo!

– Paletta-Romagnoli: torna in difesa la coppia titolare che ben sta facendo in questo inizio di Campionato. Occhi per Nestorovski, il resto ordinaria amministrazione.

Pasalic: potrebbe partire a sorpresa dal primo minuto. Elogi di Montella prima e dopo la partita vinta in casa contro il Pescara. Pasalic va spesso alla conclusione: possibile bonus?

Bonaventura: se giocate a carte, lui sarà il vostro jolly. Attenzione, potrebbe essere spostato nel tridente per sostituire Niang. Occasione ghiotta!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy